Primarie del Pd, stravince Nicola Zingaretti. E' il più votato anche a Latina e provincia

Un trionfo per il presidente della Regione, nuovo segretario del Partito Democratico. Alta l’affluenza: nella provincia pontina hanno votato in quasi 12mila, a Latina città in oltre 2mila

Nicoal Zingaretti vince le primarie del Pd (foto Ansa)

Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Partito Democratico. Il presidente della Regione Lazio ha vinto le primarie del Pd, superando gli altri due candidati, Maurizio Martina e Roberto Giachetti. 

Un boom di preferenze per il governatore del Lazio con una percentuale che, secondo gli ultimi dati lo dava tra il 65% e il 70%, con Maurizio Martina al 16-18% e Roberto Giachetti al 12-14%. Oltre un milione di preferenze per Nicola Zingaretti, largamente al di sopra della maggioranza necessaria del 50% più uno. Lo spoglio delle schede dei votanti alle primarie riprenderà in mattinata, verso le 11, dopo essere stato sospeso verso mezzanotte perché, come ha spiegato l'organizzazione del Pd, gli scrutatori sono volontari che stamattina sono andati al lavoro. 

Nella provincia di Latina

Un dato quello registrato nella provincia di Latina che rispecchia l’andamento nazionale. Zingaretti ha ottenuto il 63.76% con 7.533 voti (Piazza Grande 6.418 - Territorio 1.115) davanti a Martina con il 27,91% (3.298 voti) e Giachetti 8.40% (993 voti). Boom di preferenze anche a Latina città per il governatore del Lazio che ha quasi triplicato le preferenze ottenute da Martina. Per Zingaretti hanno votato in 1462, il 66,8%, per il secondo il 22,5% (493 voti). Più indietro Giachetti che ha ottenuto il 10% delle preferenze con 221 voti. Il presidente della Regione Lazio si è poi affermato in altri importanti centri della provincia pontina come Sezze, Cori e Fondi; Preferito Martina invece a Minturno, Gaeta, Pontinia e Rocca Massima. 

L’affluenza nella provincia pontina

Alta l’affluenza anche nella provincia pontina. Sono stati 11.866 i votanti in tutto il territorio, con punte altissime oltre che a Latina città, dove hanno votato in 2186, anche a Gaeta, Formia e Terracina. “Grazie a tutti e complimenti a Zingaretti - ha commentato su Facebook il segretario provinciale del Partito Democratico Claudio Moscardelli -. Voglio ringraziare tutti gli elettori Pd della Provincia di Latina”. 

Zingaretti: “Grazie all’Italia che non si piega”

“Non sarò un capo, ma il leader di una comunità. Grazie all’Italia che non si piega, che vuole arginare un governo illiberale e pericoloso” ha commentato a caldo il neo segretario del Pd, Nicola Zingaretti dedicando la vittoria a Greta, la ragazza svedese che lotta contro i cambiamenti climatici, ai poveri e ai giovani disoccupati. Nicola Zingaretti ha promesso un partito inclusivo, "aperto a una nuova alleanza" di centrosinistra. "I delusi sono tornati e torneranno - assicura - stavolta non possiamo deluderli". “Grazie ai ragazzi e alle ragazze italiane, di 16 anni, 17 anni, 18 anni che abbiamo visto in fila ai gazebo, che hanno votato per dare una speranza a questo paese, grazie agli anziani, grazie ai tantissimi partigiani ultra novantenni che sono usciti di casa e sono andati ai gazebo a votare per cambiare, grazie perché ci avete regalato la democrazia”. 

Tutto sulle primarie del Pd

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Latina, sentiti spari sulla Pontina: forse un tentato suicidio

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Meteo a Latina: arriva la pioggia, break dell’estate. Allerta della Protezione Civile

Torna su
LatinaToday è in caricamento