Passaggio di consegne in Comune a Latina, fascia tricolore al nuovo sindaco Coletta

Il leader di Latina Bene Comune proclamato primo cittadino; la cerimonia nel tardo pomeriggio di oggi nel palazzo municipale con il commissario Barbato che ha consegnato la fascia tricolore al nuovo sindaco del capoluogo pontino

Damiano Coletta proclamato nuovo sindaco di Latina: passaggio di consegne oggi dal commessario prefettizio Giacomo Barbato. 

Il leader di Latina Bene Comune è ora ufficialmente il primo cittadino del capoluogo pontino. 

La cerimonia istituzionale c’è stata nel tardo pomeriggio di oggi in Comune. 

Coletta è arrivato in piazza del Popolo intorno alle 18.30; dopo la firma che ha sancito la proclamazione, il neo sindaco ha indossato la fascia tricolore che gli è stata consegnata dal commissario prefettizio. 

Al termine della cerimonia Barbato ha voluto regalare al primo cittadino un tipico cornetto portafortuna. 

proclamazione_coletta_sindaco_1-2

La proclamazione a meno di 24 ore dal ballottaggio di ieri che ha sancito la schiacciante vittoria del candidato di Latina Bene Comune. 

L’ANALISI DI COLETTA: “VITTORIA DELLA CITTA’”

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento