Provincia, Vincenzo Carnevale riconfermato vice presidente

Il decreto di nomina firmato questa mattina dal presidente dell'ente di via Costa Carlo Medici

Vincenzo Carnevale è stato riconfermato alla carica di vice presidente della Provincia. Il decreto di nomina è stato firmato questa mattina dal presidente dell’ente Carlo Medici.

“Alla luce del lavoro svolto in questo anno – spiega Medici – e delle iniziative messe in campo nonostante le difficoltà che l’ente ha dovuto affrontare come tutte le Province del resto, ho ritenuto di dover riconfermare alla vicepresidenza Vincenzo Carnevale. Questo è non soltanto un riconoscimento all’azione amministrativa degli ultimi dodici mesi ma un investimento per il proseguimento della legislatura: potremo infatti andare avanti con continuità nel percorso avviato con l’obiettivo di rendere il miglior servizio possibile al territorio e a tutti i cittadini della provincia di Latina”.

Con questa nomina si conclude il passaggio amministrativo iniziato il 31 marzo scorso con le elezioni per rinnovare i componenti del Consiglio provinciale.

“Non posso che ringraziare il presidente Medici – commenta Carnevale – per la fiducia accordatami e ribadire il mio impegno affinché, nell’ambito del lavoro di squadra che da tempo stiamo mettendo in campo, si possa ampliare l’azione della Provincia con l’obiettivo del bene dell’intera collettività pontina”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento