Sindaco Di Giorgi ritira le dimissioni, il Pd studia le linee guida

Riunione del Partito Democratico ieri per definire le linee guida da seguire in Consiglio comunale dopo la decisione di Di Giorgi di ritirare le dimissioni da sindaco

Il capogruppo del Pd, Alessandro Cozzolino

Definire le linee guida da seguire in Consiglio comunale. Questa la ragione della riunione del gruppo consiliare del Partito Democratico che si è tenuta ieri dopo l’annuncio del ritiro delle dimissioni da parte del sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi.

“La notizia di un ripensamento da parte del sindaco non ci stupisce anche se avremmo preferito una sua conferma delle dimissioni per andare subito ad elezioni – afferma il capogruppo del Pd Alessandro Cozzolino -. La decisione da parte di Di Giorgi di tornare indietro rispetto alla sua decisione avrà come unico risultato quello di prolungare l’agonia amministrativa di questa città, già abbandonata a se stessa per venti lunghi giorni.

Attendiamo il sindaco e tutta la maggioranza in Consiglio comunale per capire le loro posizioni e le motivazioni del ripensamento. Fino adesso tutte le decisioni sono state prese nelle stanze segrete della maggioranza e comunicate solo alla stampa.

Noi come Partito Democratico abbiamo chiesto, già il 28 ottobre, la convocazione di un consiglio comunale ad hoc così da poter verificare la reale maggioranza che sosterrà il sindaco Di Giorgi e le motivazioni che lo hanno spinto a dimettersi con toni forti appena venti giorni fa per poi fare un’incredibile retromarcia. Vogliamo capire, in sede ufficiale, cosa sia cambiato in appena due settimane”.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

Torna su
LatinaToday è in caricamento