Roma-Latina: passa in Consiglio regionale la mozione del gruppo di Forza Italia

Soddisfazione espressa dal consigliere pontino Simeone, primo firmatario della mozione: “Ora si acceleri sul corridoio intermodale Roma-Latina e sulla Cisterna-Valmontone”

E’ passata in Consiglio regionale la mozione sulla Roma-Latina presentata dal gruppo di Forza Italia con il pontino Giuseppe Simeone primo firmatario. 

“Accolgo con piacere l’approvazione in aula della mozione presentata dal gruppo di FI con la quale la Regione Lazio s’impegna a porre in essere, senza ulteriore indugio, ogni misura ed azione necessaria volta alla realizzazione del progetto infrastrutturale ‘Corridoio intermodale Roma-Latina e collegamento Cisterna-Valmontone’” commenta Simeone. 

“Apprendo dalle parole dell’assessore Mauro Alessandri come ci sia la ferma intenzione della Regione Lazio a realizzare l’opera, quale corridoio intermodale e ritenendo insostituibile la previsione della Cisterna-Valmontone. Dò atto all’assessore Alessandri di essersi speso sempre per quest’opera - prosegue l’esponente pontino in Consiglio regionale -. Ma ribadisco la necessità di fare presto. I cantieri devono partire entro la scadenza del vincolo preordinato all’esproprio, che avverrà ad ottobre 2020, altrimenti ogni sforzo rischia di essere vanificato. 

Tutte le parti datoriali e sindacali hanno avviato una mobilitazione per difendere il futuro del territorio. La realizzazione del Corridoio darebbe benefici all’economia del territorio. Basti pensare all’importanza strategica dell’opera per il polo industriale di Santa Palomba e per quello di Aprilia e Cisterna. Attraverso la bretella Cisterna-Valmontone sarebbe quindi raggiungibile in pochi minuti il tratto autostradale che collega il territorio pontino con il resto d’Italia e l’Europa”.

“Questa infrastruttura - ribadisce ancora una volta Simeone - è indispensabile per ridare speranza ad imprese e cittadini, costretti ad un isolamento forzato che sta inaridendo il tessuto produttivo locale, penalizzando le aziende, mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini. Saremo vigili affinché l’Amministrazione Zingaretti imprima un’accelerazione immediata volta alla realizzazione dell’opera”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento