Caos in Comune a Latina, duro scontro in Commissione Bilancio

E’ successo di tutto nell’ultima seduta di mercoledì in piazza del Popolo; alla fine il presidente della Commissione Fabio Cirilli chiama la polizia municipale e il Pd va dal Prefetto

Duro scontro nell’ultima seduta della Commissione Bilancio di ieri conclusa con l’arrivo della polizia municipale per riportare l’ordine, chiamata dal presidente Fabio Cirilli - anche se al suo arrivo la situazione era già sotto controllo - e il Pd che è andato dal Prefetto per chiedendo un intervento deciso "per ripristinare la democrazia”.

La composizione della maggioranza (con Di Matteo che è stato sostituito) e il nodo del Bilancio da discutere, anche alla luce di quanto deciso nella dedita di martedì del Consiglio comunale, al centro della seduta di ieri terminata in bagarre.

"Ciò che è accaduto questo pomeriggio in commissione Bilancio è inaccettabile e deplorevole” hanno commentato i consiglieri del Pd, Cozzolino, Fioravante e Zuliani. "Questo brutto episodio testimonia come i nervi, all'interno della maggioranza, siano tesissimi”.

“In merito a quanto accaduto questo pomeriggio in commissione bilancio, intendo rilevare due aspetti che ritengo fondamentali - ha commentato il presidente della Commissione Fabio Cirilli -. Il primo riguarda i contenuti dei lavori della commissione: sia chiaro che nella mia veste di presidente né oggi né mai, consentirò che una seduta della commissione venga utilizzata per come platea politica per discutere argomenti e temi che non sono all’ordine del giorno e che non rientrano nelle funzioni della commissione stessa. Per questo motivo nella seduta odierna ho richiamato i commissari al loro dovere e al rispetto delle funzioni.  

In secondo luogo richiamo fortemente al rispetto delle istituzioni: i lavori della commissione sono infatti stabiliti e condotti dal presidente ed è in  questa veste che oggi ho proceduto a far svolgere i lavori così come previsto dal regolamento.

Non è sostenibile l’atteggiamento di quei commissari che hanno utilizzato la Commissione come palcoscenico politico del tutto al di fuori dai temi all’ordine del giorno. In ogni caso, dopo che i commissari dell’opposizione hanno lasciato la seduta odierna, ho ritenuto per dovere istituzionale, pur essendoci i numeri per andare avanti vista la presenza compatta e coesa dei commissari di maggioranza, di non procedere alla discussione di un argomento fondamentale per la vita dell’ente e quindi della città, quale il bilancio di previsione. Ho quindi rinviato la discussione alla prossima seduta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento