Servizi Sociali, il Pd avanza l'idea della “Casa dell’Associazionismo”

Il progetto del consigliere Porcari è di creare uno spazio di aggregazione e di espressione delle organizzazioni no profit che sempre più stanno prendendo piede nel tessuto sociale

“A Latina c’è una realtà che da sempre viene ignorata dalla politica, è quella dell’associazionismo. Quello che proponiamo, e riguarda tutte le associazioni e organizzazioni no profit, è di trovare, nelle varie zone della città delle strutture comunali per realizzare una serie di “Casa delle Associazioni” per dare ospitalità a tutte le associazioni di volontariato che operano con meriti sul territorio per favorirne l’operosità”.

Questo è in sintesi il progetto proposto da Fabrizio Porcari, consigliere comunale del Pd, secondo il quale in un periodo di profonda crisi vissuto sia dalla politica nazionale che da quella locale, fatta di litigi, di discussioni e di parole inutili che volano via, sempre più spesso questa lascia il passo alle associazioni.

Pensiamo alle organizzazioni teatrali, a quelle che si occupano di organizzare eventi sportivi, di pittura, di cinema, di danza e anche perché no di politica, a tutte quelle realtà no profit che operano nel nostro territorio ma che sempre più spesso si trovano in difficoltà perché non trovano spazi dove svolgere le loro attività. E sono proprio tutte quelle associazioni a cui spesso, secondo Porcari, anche la politica ha voltato le spalle.

Da queste considerazioni di base è nata l’idea della “Casa delle Associazioni” che “deve essere – spiega il consigliere - uno spazio di aggregazione e di espressione, un luogo dove incontrarsi e discutere, un posto per esprimere liberamente la propria creatività e partecipare ad attività culturali, che risponda in modo particolare alle esigenze dei più giovani che a Latina soffrono una mancanza di spazi cronica. La “Casa delle Associazioni” – aggiunge - deve essere un centro polivalente collocato in un'unica struttura dove siano stati predisposti ambienti che possono essere utilizzati a rotazione sulla base di una gestione comune e partecipata, che offre alle associazioni cittadine un punto di riferimento, servizi ed occasioni di incontro e di confronto, sulla base di regole definite e condivise, nel rispetto di ogni peculiarità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i rappresentanti del Pd, che nel prossimo consiglio comunale, nell’ambito delle discussioni sull’affidamento degli edifici pubblici alle associazioni tramite bando, presenteranno come ordine del giorno la proposta di istituire una rete di “Casa delle Associazioni”, il progetto “può sopperire in maniera intelligente al problema dei tagli ai servizi sociali, attuati nell’ultima finanziaria dal governo centrale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento