Variante in Q3, il Comune: "Nessun blitz. Mai in discussione l'accessibilità agli atti”

Le precisazioni dell’Amministrazione sugli accertamenti del Nipaaf voluti dalla Procura relativi all’iter che ha portato alla delibera di Giunta

Personale del Nipaaf ieri mattina in Comune a Latina. Si tratta, come è stato spiegato, di “un’indagine conoscitiva” volta a verificare la legittimità degli atti relativi alla delibera di Giunta per la variante in Q3. L’attenzione della Procura della Repubblica si concentra, dunque, sul piano particolareggiato del quartiere Q3 nel capoluogo, vicenda sulla quale ha voluto fornire i propri chiarimenti la stessa Amministrazione. 

“Si precisa - si legge in una nota - che non c'è stato alcun blitz del Nipaaf in Comune e che al momento non è stato notificato alcun atto né acquisito alcun documento. Gli atti e gli allegati relativi alle delibere approvate dalla Giunta il 28 dicembre scorso sono sempre stati consultabili da tutti e saranno pubblicati on line nelle prossime ore. 

Si ribadisce -prosegue la nota - che la delibera n° 457/2018 non rappresenta una variante essenziale ma la conferma di tutte le destinazioni d'uso già previste dalle Norme Tecniche di Attuazione (art. 14) del PPE Q3 approvato con delibera del Consiglio Comunale n° 39 del 20/03/1998. La Giunta ha approvato l'atto in piena conformità a quanto previsto dalla Legge Regionale n° 36/87 art. 1, comma e). In coerenza con quanto previsto dalle precedenti Amministrazioni, non sono previsti insediamenti abitatitivi in quella zona”.

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

  • "Tavolata senza muri": Latina tra le 25 città italiane ad ospitare l'iniziativa

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Tragedia a Formia: un ragazzo muore annegato mentre fa il bagno

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

  • Terremoto tra Cisterna e Velletri, due leggere scosse a distanza di un minuto

Torna su
LatinaToday è in caricamento