“Ottobre Rosa”: al via il mese della prevenzione a Cisterna. Screening gratuiti

Un mese di attività nell’ambito dell’iniziativa della Consulta delle donne. La novità di quest’anno: anche gli uomini possono sottoporsi a screening gratuiti

E’ stato inaugurato lunedì l’Ottobre Rosa della Consulta della Donne di Cisterna di Latina: un mese di iniziative e soprattutto di screening medici gratuiti per contrastare il rischio tumori e malattie trasmissibili tipiche del genere femminile. E tra le novità di quest'anno, anche gli uomini possono sottoporsi a screening come la misurazione della pressione arteriosa, glicemia, colesterolemia, peso e valutazione medica.

La campagna di prevenzione oncologica è promossa a livello nazionale dalla Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) e localmente dalla Consulta delle Donne, dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Loco, in collaborazione con varie altre realtà associative e commerciali del territorio.

Ottobre Rosa al via 

Alle 18 di lunedì 1 ottobre, nella corte interna di Palazzo Caetani si è tenuto l’incontro di presentazione dell’iniziativa alla presenza del presidente della Consulta, Manola Forconi, del presidente della Provincia di Latina, Carlo Medici, del vice sindaco del Comune di Cisterna, Federica Agostini, dell’assessore al Welfare, Federica Felicetti, della delegata alle Politiche di Genere, Fabiola Ferraiuolo.

Sono intervenuti inoltre la dottoressa Mariella Salomone del Consiglio dell’Ordine dei Medici di Latina, il dottor Alessandro Rossi, presidente Lilt di Latina, Ombretta Colonnelli, presidente Andos Velletri, e Paola Bellardini, presidente Andos Latina. Successivamente si è tenuta un’esibizione di Voguing della scuola Fit Dance2001, per sancire poi l’avvio del mese della prevenzione con l’accensione della luce rosa che per tutto ottobre “vestirà” Palazzo Caetani e la Fontana Biondi.

ottobre_rosa_2018_cisterna_1

Le visite gratuite

Le visite senologiche gratuite si terranno dalle 9.30 alle 13 presso i Centri Anziani della città, secondo il seguente programma: sabato 6 ottobre presso il Centro Anziani San Valentino a cura del dottor Ciancaglini; sabato 13 al Centro Anziani di Prato Cesarino a cura del dottor Perin; sabato 20 ottobre al Centro Anziani Le Castella a cura dei dottori Ciancaglini e Rossitto. Infine domenica 28 ottobre, sempre dalle 9.30 alle 13, a Palazzo Caetani a cura della dottoressa De Stefano.

“L’obiettivo – ha detto il vice sindaco, Federica Agostini - è quello del massimo coinvolgimento della popolazione femminile cisternese a tutti gli eventi che si svolgeranno in questo intenso ottobre che ci aspetta. Un mese per promuovere la prevenzione, certamente, ma anche per mandare messaggi di speranza, di conforto e sostegno alle donne colpite dal tumore al seno”.

“Credo che il programma delle iniziative organizzate quest'anno – ha dichiarato la consigliera delegata alle Politiche di Genere, Fabiola Ferraiuolo - rappresenti un vero e proprio servizio sanitario e sociale. In un’epoca nella quale il nostro welfare viene sempre più eroso da tagli, revisioni della spesa e piani di rientro,  noi, a costo zero, offriamo informazione, visite gratuite e sensibilizzazione della cittadinanza su un tema, come quello del tumore al seno, che colpisce tante persone anche nella nostra città.”

“Ringrazio le numerose associazioni, come Aido, Protezione Civile, Cri, Cif, Andos oltre alla Pro Loco per la preziosa collaborazione. Abbiamo ricevuto molte iscrizioni alle visite mediche gratuite ma possiamo ancora accettarle sperando di trovare la disponibilità di altri dottori che volontariamente collaborino all’iniziativa. Il messaggio che deve emergere è che la prevenzione non interessa solo le donne ma anche gli uomini e che deve essere esercitata non solo ad ottobre ma tutto l’anno.” 

Per maggiori informazioni scrivere a: consulta.donne2015@libero.it o su Facebook: Consulta delle Donne di Cisterna di Latina.

ottobre_rosa_2018_cisterna_2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento