Calendario scolastico 2019/2020: quando si torna in classe, le festività e i ponti

Il rientro ufficiale a scuola a Latina e nel Lazio fissato per il 16 settembre; i giorni di vacanza e i ponti

L’estate è ormai agli sgoccioli, e anche per gli studenti pontini si avvicina il ritorno sui banchi di scuola. Secondo il calendario approvato nei mesi scorsi dalla Regione, il rientro in classe a Latina e nel resto del Lazio è fissato per lunedì 16 settembre, anche se tutte le scuole di ogni ordine e grado, “nella propria autonomia ed esigenze specifiche derivanti dal piano dell’offerta formativa” possono anticipare l’apertura rispetto a questa data. 

I cancelli degli istituti chiuderanno il prossimo 8 giugno 2020 per un totale di 206 giorni di lezione. Come non buttare però un occhio ai giorni di festa, alle vacanze e ai ponti del nuovo anno scolastico. 

Secondo il calendario della Regione Lazio, sono previsti anche nelle scuole pontine 15 giorni di vacanze per le festività natalizie - dal 23 dicembre al 6 gennaio che nel 2020 cade di lunedì - e altri 6 giorni per le festività di Pasqua - dal 9 al 14 aprile -. Le scuole resteranno chiuse anche per altre 4 festività nazionali, quelle del 1° novembre, del 25 aprile, del 1° maggio e del 2 giugno. 

Cade infatti di domenica l’8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione, mentre come si vede dal calendario il primo ponte è quello a cavallo di Ognissanti - il 1° novembre è di venerdì -. Altro ponte scolastico quello del Primo maggio 2020 che cadrà di venerdì, poi ancora quello del 2 giugno 2020 che capiterà di martedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

  • Tabacco riscaldato e sigarette elettroniche riducono dell'80% i livelli di monossido di carbonio: lo studio italiano

Torna su
LatinaToday è in caricamento