Volley, l’Andreoli fa visita al Monza degli ex Nikic e De Cecco

Domani, 23 ottobre, gli uomini di Prandi vanno in trasferta in Brianza per una partita delicata che vale la conferma del quinto posto. Le due squadre separate da soli due punti in classifica

Seconda partita consecutiva lontana dalle mura casalinghe per l’Andreoli, che dopo il punto raccimolato domenica scorsa contro il Cuneo, domani andrà a fare visita all’Acqua Paradiso della coppia Zanini-Fenoglio.

La partita, valevole per la quinta giornata di serie A1, è di quelle che non si possono perdere; sono solo due i punti che dividono le due squadre in campo e Latina, per restare fra le grandi non può permettersi un passo falso. Solo una vittoria contro il Monza potrà permetterle almeno di confermare il quinto punto in classifica. Sicuramente i brianzoli hanno avuto un calendario impegnativo, hanno subito due sconfitte esterne contro Trento e Modena, vinto in casa contro il Padova e, domenica scorsa, espugnato il terreno della neopromossa Ravenna.

Una partita, quella di domani, caratterizzata di numerosi ex presenti nelle due squadre; il Monza farà affidamento, infatti, in regia sull’argentino Luciano De Cecco (a Latina nel 2008-09), poi sullo schiacciatore e ricettore Milos Nikic (2009-10) e sul  libero il formiano Salvatore Rossini (nelle giovanili 2002-04). Nomi eccellenti che hanno militato tra le fila dell’Acqua Paradiso sono anche presenti nell’Andreoli come quelli di Daniele Sottile (2001-02), Alain Roca (1999-2000) e Dario Simoni che tra Montichiari prima e Monza dopo ha allenato la squadra nel biennio 2004-06 e da secondo quattro stagioni (nel 2003-04 e 2008-11).

“Non è la prima volta che affronto la mia ex squadra – afferma il vice allenatore Dario Simoni -. Le sensazioni sono sempre le stesse e riguardano il passato, il mio presente è Latina dove mi sono tuffato con il massimo impegno. Monza è una squadra che ha fatto dei cambiamenti rispetto allo scorso anno, prima di tutto la guida tecnica, poi la regia affidata a De Cecco, quindi l’arrivo di Nikic ed infine il libero Rossini. Questo vuol dire che la società ha fatto un ulteriore sforzo per migliorare l’organico che chiuse al quarto posto la scorsa stagione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Monza, da parte sua sente il peso della partita; “ci aspetta una partita molto difficile perché Latina ha iniziato molto bene il campionato e può contare su una rosa ampia e ben assortita – confessa Emanuele Zanini allenatore dell’Acqua Paradiso -. Inoltre, alla guida della squadra c’è un regista come Sottile, che io conosco bene, molto bravo ad intuire immediatamente le caratteristiche dei giocatori che ha a disposizione e quindi a trovare il tipo di palla più adatta per ognuno di loro. La vera rivelazione di questo inizio di Campionato, tra le altre cose, è un giocatore di quasi 35 anni che è rimasto fuori per un po’ dalla pallavolo di altissimo livello. Stiamo parlando del cubano Alain Roca. I due opposti, Jarosz e Troy, si alternano e hanno caratteristiche molto diverse: permettono di variare l’assetto della squadra in corsa, di creare imprevedibilità e di avere a disposizione energia fresca. Non dovremo preparare la partita solo contro 7 giocatori, perché anche i cambi sono molto validi : mi riferisco, per esempio, dell’ innesto di Cester dalla quarta giornata, o di Rivera, un giocatore molto tecnico e di grande esperienza. Sarà una gara molto interessante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

Torna su
LatinaToday è in caricamento