Latina, tutto troppo facile con l'Anzio. Via Dionisi, Casimirri e Tiscione

Vantaggio su autore di De Carlo, raddoppio di Fontana (quarto gol) e Maiorano chiude i conti. Squadra ancora contestata dai tifosi

Terminal nerazzurro

Ha prevalso chi se le passa meno peggio, perché in proporzione i momenti di Anzio e Latina sono veramente brutti alla stessa maniera.

La sesta sconfitta consecutiva dell'Anzio sempre più ultimo e la prospettiva di una retrocessione in netto anticipo, non trovano come corrispettivo la soluzionie dei mali del Latina, ancora contestato dai propri tifosi e in fase di depotenziamento dopo le partenze di Dionisi, Casimirri e Tiscione, che si aggiungono a quella di Iadaresta.

Vantaggio immediato

Nel freddo del Bruschini, al 6' il Latina passa in vantaggio.  Punizione di Cittadino dalla sinistra sponda di petto di Ranellucci, De Carlo in spaccata anticipa incautamente l'uscita del portiere Rizzaro, confezionando una beffarda autorete.

Episodio che spiana la strada agli ospiti, vicini al raddoppio al 12' sulla conclusione di Masini in area, frenata da  Costanzo pronto ad immolarsi.

L'Anzio si scuote a metà tempo: combinazione Ludovisi – Voltasio, che spalle alla porta si gira e lascia partire un destro potente respinto dalla traversa.

Altra opportunità del Latina al 35'. Atiagli spinge a sinistra, sovrapposizione di Quagliata, traversone in mezzo, girata di Fontana alta sulla traversa.

Al 40’ ne capita un'altra più ghiotta. Barberini in contropiede, filtrante per Masini, diagonale che lambisce il palo.

Il tempo si chiude sul cross di Galasso e al volo Cittadino spedisce a lato.

Poker Fontana

Inizio ripresa, la pressione dell'Anzio viene subito smorzata dal raddoppio al 9' di Fontana, che riceve da Barberini in piena area e scarica sotto la traversa la palla del 2-0.

Quarto gol in campionato per l’attaccante classe 2000.

L'Anzio molla la presa e si espone al rischio della goleada. Al 14' angolo Quagliata, Manes prolunga sul secondo palo Barberini di piatto alza il pallone sulla traversa; 19’ uscita maldestra di Rizzaro, Masini dalla trequarti non inquadra la porta vuota.

L'argentino fallisce un' altra rete al 24': cross di Cittadino dalla sinistra, irrompe Masini di testa e sfiora la traversa.

Ultimo dei tre minuti di recupero, Maiorano riceve un lancio da centrocampo, supera Rizzaro e la mette dentro.

Tabellino

Anzio – Latina  0-3

Anzio (3-5-2): Rizzaro; De Carlo (6’st M. Di Magno), Galullo (15’st Fiacco), Costanzo; Di Palma (22’st Minunzio), Faiello (43’st F. Di Magno), Papa (34’ Arena), Voltasio, Pirazzi; Prandelli, Ludovisi. A disp. Bartolelli, Anello, Santarelli, Minunzio, Florio. All. Greco

Latina (4-3-3): Guddo; Galasso (43’st S. De Martino), Manes, Ranellucci, Quagliata; Barberini (40’st Caternicchia), R. De Martino, Cittadino (40’st Maiorano); Masini, Fontana (30’st Veneziani), Atiagli. A disp. Bortolameotti, Tinti, Pesce, Begliuti, Costa. All. Di Napoli

Arbitro: Milone di Taurianova

Assistenti: Festa di Barletta e Cataneo di Foggia

Note: ammoniti Ludovisi, Cittadino. Recupero 2’pt, 3'st. Angoli 6-0 per il Latina.  

Potrebbe interessarti

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

  • Gaeta: al Porto Antico arriva “Seabin”, il maxi bidone galleggiante attira rifiuti

  • Reddito di cittadinanza, selezione dei navigator: l’elenco dei vincitori e degli idonei

  • Decennale dell'Adunata Nazionale degli Alpini: slitta la manifestazione a Latina

I più letti della settimana

  • Terremoto a Roma, scossa avvertita anche in alcune zone di Latina e provincia

  • Mariachiara muore dopo una settimana di coma: arresto cardiaco per un intervento al naso

  • Due capodogli morti a Ponza: la mamma ha cercato di liberare il figlio da una rete da pesca

  • Omicidio Marino, due pentiti raccontano in videoconferenza l’eliminazione del boss

  • Guasto a un treno sulla Roma - Napoli, passeggeri bloccati sull'Intercity soccorsi da Trenitalia

  • Fumo vietato sulla spiaggia, arriva l’ordinanza “smoke free”. Multe fino a 500 euro

Torna su
LatinaToday è in caricamento