Baseball, campo di via Ezio verso la piena agibilità in vista della serie B

Come fanno sapere dall’As Insieme Latina, Acqualatina ha provveduto ad installare il nuovo contatore e a ridare l’acqua all’impianto sportivo; nei giorni scorsi ripristinata anche l’energia elettrica

Il campo da baseball di via Ezio

Raggiunto l’accordo per la gestione, il campo di baseball va ora verso la piena agibilità in vista dell'immediato inizio del campionato di serie B.

Proprio oggi, fanno sapere dalla società As Insieme Latina, il gestore Acqualatina ha provveduto ad installare il nuovo contatore e a ridare l’acqua all’impianto sportivo, dopo che nei giorni scorsi era stata ripristinata anche l’energia elettrica.

“Solo venerdì, infatti - ricorda la società pontina -, il comune di Latina ha provveduto ad assegnare nuovamente l’impianto comunale di via Ezio dopo che il precedente gestore, la società Latina BC, lo ha restituito a seguito del debito di svariati migliaia di euro contratto proprio con la società che gestisce il ciclo delle acque. Tutte le operazioni di ripristino e i relativi contratti di somministrazione sono stati firmati a cura della società A’S insieme Latina che fino al 31 ottobre prossimo sarà il gestore provvisorio ed esclusivo del Mario Zago di Latina”.

“Avevamo necessità di questo diamante – ha spiegato il presidente Mauro Bruno – per permettere alle nostre squadre di svolgere i campionati nella città capoluogo dove ha sede la nostra società. Abbiamo anche iniziato i lavori di pulizia delle aree circostanti e stiamo provvedendo a rimettere a regime l’intera struttura per far si che sia perfettamente funzionante per la prima di campionato in casa che si svolgerà a via Ezio il 3 maggio prossimo.

Il ritiro del Caserta la cui relativa gara del 19 aprile è stata annullata ci permette di guadagnare qualche giorno in quei lavori necessari per eliminare i punti critici e di pericolo determinati da anni di abbandono della struttura comunale.

Cosa che non riusciremo a fare sarà sicuramente la sistemazione del campo piccolo destinato alle squadre minori per la forte fatiscenza e per gli innumerevoli punti critici e di pericolo esistenti. In questo abbiamo già sottoscritto accordi con la vicina Nettuno per far giocare i nostri ragazzi più giovani sugli impianti della patria del baseball e con società del luogo”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chiururgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento