Basket, spettacolo Benacquista: vince il derby e conquista le Final Eight di Coppa Italia

I nerazzurri travolgono la Leonis Roma (110-95); due punti che confermano il terzo posto in classifica e regalano la storica qualificazione

Spettacolo al PalaBianchini dove davanti ad un pubblico numeroso, partecipe e caloroso la Benacquista Assicurazioni Latina Basket conquista una brillante vittoria sulla Leonis Roma (110-95) che vale la conferma del terzo posto in classifica e la storica qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

Una partita spettacolare,  giocata funamboliche e una grandissima intesa di squadra che ha entusiasmato gli spettatori del palazzetto di via dei Mille. Agustin Fabi, miglior realizzatore del match con 39 punti e 38 di valutazione, è il giocatore che emerge dai dati statistici, da sottolineare anche i 19 punti di Lawrence, i 15 di Allodi, i 14 di Baldassarre, ma ogni singolo elemento del gruppo ha contribuito alla conquista di un prestigioso successo. 

La partita

PRIMO QUARTO - Il match si apre con 4 punti consecutivi realizzati da Fall per la Leonis (0-4 al 1′). Risponde Agustin Fabi dalla lunga distanza con due triple in fila per il 6-4 al 2′. Botta e risposta dal pitturato, poi arriva la tripla di Carlson per l’11-6 al 3′. Anche Lawrence centra la retina dall’arco, la Benacquista si porta sul 14-6 al 4′ e coach Corbani chiama time-out. Alla ripresa del gioco la Leonis realizza il canestro del 14-8, ma sul fronte opposto è ancora l’argentino Fabi a firmare la tripla del 17-8 al 5′. Scorre il cronometro con Latina che mantiene il vantaggio (19-10 al 7′) mentre coach Gramenzi ruota i suoi uomini. La compagine capitolina approfitta di alcune conclusioni sfortunate dei nerazzurri per trovare la via del canestro e portarsi sul  19-13 all’8′. Capitan Tavernelli smuove il punteggio dei suoi con due liberi (21-13 al 9′). I romani replicano, ma Carlson punisce nuovamente la difesa della Leonis dai 6.75 (24-15 a 20″ dalla sirena). Il tiro sulla sirena di Roma non va a buon fine e il quarto si conclude sul 24-15.
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione la Leonis centra la retina dalla lunga distanza due volte consecutive riducendo il divario a sole 5 lunghezze di distanza (26-21 all’11’). Ancora due punti per la formazione ospite e coach Gramenzi chiama time-out (26-23 al 12′). Al rientro sul rettangolo di gioco dopo un’azione concitata è Baldassarre a mettere a segno la tripla del 29-23, cui risponde Hollis per il -4 romano (29-25 al 13′). Botta e risposta tra Cucci e Amici (31-25) poi si continua a giocare sul filo dell’equilibrio (35-31 al 14′) con Hollis che trascina la Leonis. La Benacquista è brava a rispondere con un bel gioco di squadra, ma Roma non demorde (41-37 al 16′). Entrambe le squadre hanno esaurito il bonus e sul fallo di Cassese, Amici concretizza i due liberi del 41-39, ma sul fronte opposto è Fabi a rispondere per i nerazzurri (43-39). Ancora Amici dalla lunetta, ma ancora Fabi a rispondere per le rime dall’arco per due volte consecutive e la Benacquista allunga sul 49-41 al 17′. Time-out per la panchina del team ospite. Baldassarre non concretizza i due liberi a sua disposizione dopo il fallo subito da Loschi, sul fronte opposto Amici, proprio su fallo di Baldassarre, li mette a segno entrambi per il 49-43 a 1:30″ dalla sirena. Ruotano gli uomini sulla panchina di Latina, ma il gioco continua a essere interrotto dai viaggi in lunetta. Con 1:04″ sul cronometro coach Gramenzi chiama time-out prima che Loschi concretizzi i due liberi del 49-45. Carlson risponde dal pitturato per il 51-45 a 40″ dal termine del periodo, ma nell’azione successiva Di Bonaventura commette fallo sul tiro da 3 punti di  Loschi che dalla lunetta concretizza solo 2 liberi (51-47). Lawrence riceve un pallone prezioso a 5″ dal termine del periodo firma la tripla del 54-47, immediata la reazione ospite che, a fil di sirena, realizza il canestro del 54-49 con cui si va negli spogliatoi.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo è Allodi il primo a smuovere il punteggio con due liberi, ma sul fronte opposto risponde Fall con 4 punti in fila per il 56-53 al 21′. Al 22′ Lawrence concretizza i due liberi del 58-53, ma immediata la replica della Leonis per il 58-55 al 23′. Latina è sfortunata su alcune conclusioni, Amici continua a essere preciso dalla lunetta e al 23′ la Leonis è a una sola lunghezza di distanza dai nerazzurri (58-57). Con 6:28″ sul cronometro la formazione romana passa in vantaggio (58-59). La Benacquista fatica a trovare la via del canestro, mentre gli ospiti allungano il divario sul 58-61 al 24′ e coach Gramenzi chiama time-out. Il gioco riprende con Allodi che realizza i due punti del 60-61 e con Fabi che firma il libero del fallo tecnico fischiato a Zeisloft per la nuova parità (61-61 al 25′). Si continua a giocare sul filo dell’equilibrio (63-63 al 26′). La Leonis ha esaurito il bonus, ne beneficia Cucci che fa un viaggio in lunetta per riportare i suoi avanti (65-63). Una bellissima azione di squadra permette a Cucci di firmare i due punti del 67-63 che al 27′ costringono la panchina romana al time-out. Alla ripresa del gioco la Leonis  in un amen riesce a rimettere la testa avanti (67-69 al 28′). Fabi ristabilisce la parità con i liberi del 69-69 a 1:40″ dalla sirena. Ancora un viaggio in lunetta per i capitolini (69-71), ma Agustin Fabi firma la tripla del +1 nerazzurro (72-71 al 29′). La formazione romana è ancora chirurgica dalla lunetta e con 58″ da giocare concretizza i due liberi del 72-73, nell’area opposta, a 27″ dal termine, Carlson realizza il libero della parità 73-73. Lawrence firma il canestro del 75-73 a 11″ dalla fine del quarto, ma è Infante a fissare il punteggio del terzo periodo sul 75-76 con la tripla a fil di sirena.
ULTIMO QUARTO - L’ultima frazione si apre con la tripla di Fabi per il 78-76. Ritmo alto: Lawrence su un lato, Hollis sull’altro (80-79 al 31′). La Benacquista rimette la testa avanti con Allodi (82-79) e incrementa il vantaggio con Cassese dalla lunetta (84-79 al 32′). Al 33′ Hollis concretizza i due liberi del -3 capitolino (84-81). Al 34′ Agustin Fabi subisce fallo da Amici (che viene richiamato in panchina per raggiunto limite di falli) sul tiro da 3 punti e dalla lunetta è chirurgico (87-81). Reagisce Roma con Piazza (87-83) mentre i nerazzurri sono sfortunati su alcune conclusioni. La Benacquista continua a far girare bene la palla e con l’ennesima bella azione di squadra si porta sul +6 (89-83 al 35′). Time-out per coach Corbani. Al 36′ Fabi commette il suo quarto fallo mandando in lunetta Hollis (89-85) ma è pronta la replica di Baldassarre per il 91-85. Con 3:24″ da giocare Andrew Lawrence firma la tripla del 94-85 che fa esplodere il PalaBianchini. Time-out per la panchina della Leonis. Alla ripresa del gioco Zeisloft subisce fallo e il suo viaggio in lunetta riporta i suoi sul -7 (94-87). Anche Hollis contribuisce a ridurre il divario, sempre a cronometro fermo (94-89 con 2:41″ da giocare). Una spettacolare stoppata di Allodi su Piazza evita un ulteriore riavvicinamento dei capitolini, mentre nell’area opposta Baldassarre concretizza i due liberi del 96-89 al 38′. A 1:33″ dalla fine del match, Baldassarre stoppa Hollis, Allodi firma un prezioso gioco da tre punti per il 99-89 e Fabi porta i suoi in tripla cifra con due liberi (101-89 con 1:20″ sul cronometro). La Leonis riduce con due liberi (101-91) ma anche la Benacquista va in lunetta per il 104-91 a 56″ dalla sirena. Il gioco è ancora spezzettato dai continui viaggi in lunetta (105-93 a 38″). Scorre il cronometro, la Benacquista incrementa il vantaggio fino a concludere la gara sul 110-95 che garantisce ai nerazzurri la vittoria e la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

I tabellini

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Leonis Roma 110-95 (24-15, 54-49, 75-76)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 19, Carlson 9,  Tavernelli 4, Cassese 2, Fabi 39, Baldassarre 14, Nulli n.e., Allodi 15, Cucci 8, Jovovic n.e.,  Di Bonaventura. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Leonis Roma: Fall 10, Zeisloft 8, Rocchi n.e., Fanti 6, Infante 4, Loschi 14, Cicchetti, Bonessio, Amici 22, Piazza 2, Torresani n.e., Hollis 29. Coach Corbani. Ass. Di Chiara. Ass. Pilot,
Statistiche: Latina tiri da 2 61% (20/33) tiri da 3 47% (14/30) tiri liberi 82% (28/34) Roma tiri da 2 54% (22/41) tiri da 3 27% (7/26) tiri liberi 91% (30/33).
Arbitri dell’incontro: Dori Giacomo di Mirano (VE), Perrocco Alberto di Ponzano Veneto (TV), Almerigogna Moreno di Trieste.

Il prossimo turno

Il prossimo turno vedrà la Benacquista giocare di nuovo al PalaBianchini dove sabato 12 gennaio alle 19 riceverà la Novipiù Casale Monferrato in occasione della prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A2 Old Wild West.

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento