Basket, la Benacquista vince ancora: supera anche Torino e torna in vetta alla classifica

Quarto successo su sei gare per gli uomini di coach Gramenzi. Vittoria sulla Reale Mutua Basket Torino con il risultato finale di 79-77

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket vince ancora: gli uomini di coach Gramenzi nella sesta giornata del girone Ovest del Campionato di Serie A2 Old Wild West conquistano un importante successo contro la Reale Mutua Basket Torino. Sostenuta da un pubblico strepitoso Latina supera l’ostica formazione piemontese con il risultato finale di 79-77 ed è tornata in testa alla classifica. Una sfida avvincente ed entusiasmante in cui gli uomini guidati da coach Gramenzi hanno dimostrato una grande determinazione, riuscendo a rimanere costantemente in partita e conquistare un successo prezioso, grazie a una buonissima collaborazione di squadra.

La prossima partita

I nerazzurri torneranno in campo domenica 10 novembre alle 18:00 sul parquet del PalaEmpedocle dove sfideranno i padroni di casa della MRinnovabili Agrigento, in questo turno usciti vittoriosi (59-68) dal derby siciliano sul campo dell’Orlandina Basket Capo d’Orlando.

La partita

PRIMO QUARTO - Partenza vibrante tra le due formazioni che giocano a ritmo alto con Pepper trascinatore dei nerazzurri, mettendo in scena anche giocate spettacolari (8-8 al 3′). Torino è veloce e precisa in fase offensiva (8-14 al 6′) Latina è, invece, sfortunata su diverse conclusioni. I nerazzurri non demordono, ma gli ospiti continuano a tirare con buonissime percentuali (15-19 all’8′). Ruotano gli uomini sulla panchina della Benacquista, ma la Reale Mutua mette a segno ancora dalla lunga distanza (15-22 con 1:14″ da giocare). Scorre il cronometro ed è ancora la formazione torinese a centrare la retina per il 15-24 con cui si conclude il primo periodo di gioco.
SECONDO QUARTO - La seconda frazione si apre con un bel gioco da tre punti di Romeo (18-24 all’11’). Ancora Romeo protagonista di una bella azione in cui subisce fallo e concretizza i due liberi del -4 nerazzurro (20-24). Il canestro di Di Pizzo che vale il 22-24 al 12′ è seguito dal time-out chiesto da coach Cavina. Al rientro sul rettangolo di gioco Latina difende con grande intensità, realizza il canestro della parità con Pepper e quello del vantaggio con Raucci (26-24 al 13′). Torino, dopo un attimo di smarrimento, centra la retina dai 6. 75 con Pinkins per il nuovo vantaggio, ma l’azione successiva è Bolpin dalla lunetta a far rimettere la testa avanti ai suoi (28-27). Torino non rimane a guardare e mette a segno un parziale di 7-0 (28-34 al 14′) che costringe coach Gramenzi al time-out. Il gioco riprende ed è Romeo a smuovere il punteggio dei nerazzurri con la tripla del -3 (31-34 al 15′). Torino allunga sul 31-39 al 17′, mentre i padroni di casa non sfruttano al meglio alcune buone opportunità. La Benacquista esaurisce il bonus e Torino incrementa il divario dalla lunetta (31-41 a 2:32″ dalla sirena). Si scuote la squadra di casa che mette a segno un parziale di 6-0 che vale il -4 (37-41 a 1:38″). Ci sono 57″ sul cronometro quando Mc Gaughey firma la tripla del -1  (40-41) seguita da una difesa arcigna di squadra che costringe gli avversari a perdere il possesso. Prima della rimessa, coach Gramenzi chiama time-out, e al rientro sul parquet un’azione ben costruita consente a Romeo di realizzare i due punti del vantaggio nerazzurro (42-41 a 2″ dalla sirena). Time-out per Torino, che alla ripresa del gioco prova il tiro dalla lunghissima distanza, che non va a segno e si va negli spogliatoi sul punteggio di 42-41.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo la Benacquista parte forte (46-43) ma la Reale Mutua risponde per le rime (48-48 al 22′). Si gioca sul filo dell’equilibrio con le due formazioni che si avvicendano nel vantaggio (50-51 al 23′). Una bella schiacciata di Mc Gaughey al termine di un contropiede riporta Latina in vantaggio, ma Torino risponde dal pitturato (52-53 al 25′). La compagine ospite allunga il divario con un gioco da tre punti firmato Pirkins (52-56 al 26′). Riccardo Bolpin realizza la tripla del -1 nerazzurro (55-56). Ci sono 1-27″ sul cronometro quando Torino realizza dall’arco, ma è immediata la risposta di Musso che si iscrive a referto (58-59). Ancora Torino dai 6.75 a 40″ dalla sirena per il 58-62. A 29″ dal termine del periodo, Torino allunga dalla lunetta (58-63). Raucci ha la mano ferma nel suo viaggio in lunetta a 3″ dalla sirena e fissa il punteggio del terzo periodo sul 60-63.
ULTIMO QUARTO - In avvio di quarto periodo Traini incrementa il vantaggio dei suoi con la tripla del 60-66, risponde Pepper dal pitturato (62-66 img_5265al 31′). Romeo riduce a due lunghezze lo svantaggio (64-66). Pioggia di triple al PalaBianchini e al 33′ il tabellone segna 67-72. La Benacquista non si lascia intimidire dagli avversari e al 34′, con una bellissima azione di squadra consente a Mc Gaughey di realizzare un ottimo gioco da 3 punti che vale il -2 (70-72). Un paio di ingenuità nerazzurre e Torino, pronta ad approfittarne si riporta sul +4 (70-74). Cassese per il nuovo -2 dei pontini, Alibegovic per il nuovo +4 piemontese (72-76 al 35′). Ci sono 3:50″ sul cronometro quando coach Gramenzi chiama time-out. Al rientro sul rettangolo di gioco i nerazzurri perdono palla e poi commettono due falli consecutivi che li portano a esaurire il bonus. Campani dalla lunetta realizza un solo libero (72-77 a 3:10″ dal termine). Mc Gaughey realizza la tripla che vale l’ennesimo -2 dei padroni di casa (75-77 al 38′). Una visione di gioco perfetta di Pepper, serve l’assist a Cassese per la parità (77-77 a 1:30″ dalla sirena). Sul fronte opposto ancora Mc Gaughey protagonista con una splendida stoppata e il pubblico del PalaBianchini si infiamma e sostiene a gran voce la squadra nerazzurra. La Benacquista difende con intensità e quando manca un minuto esatto al termine della gara Capitan Raucci, ancora una volta meravigliosamente servito da Pepper, subisce fallo su tiro e prima che vada in lunetta coach Cavina chiama time-out. Si torna sul parquet e il Capitano della Benacquista è glaciale dalla lunetta (79-77). Continua la difesa arcigna dei padroni di casa che conquistano il successo sul risultato finale di 79-77 e tornano in vetta alla classifica.

I tabellini

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Reale Mutua Torino 79-77 (15-24, 42-41, 60-63)
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 3, Cassese 10, Di Pizzo 2, Romeo 12, Pepper 10, Bolpin 8, Raucci 9, Mc Gaughey 18, Ancellotti 7, Di Prospero n.e. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Reale Mutua Torino: Alibegovic 19, Marks 7, Cappelletti 10, Cassar n.e., Campani 6, Ianuale n.e., Pinkins 21, Toscano 5, Castellino n.e., Jakimovski n.e., Traini 9. Coach Cavina. Vice Iacozza.
Statistiche: Latina tiri da 2 63% (15/24) tiri da 3 36% (8/22) tiri liberi 92% (11/12) Torino tiri da 2 45% (9/20) tiri da 3 38% (12/32) tiri liberi 64% (7/11).
Arbitri dell’incontro: Tirozzi Alessandro di Bologna, Saraceni Alessandro di Zola Predosa (BO), Maschietto Chiara di Treviso.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

Torna su
LatinaToday è in caricamento