Basket, al via la Final Eight di Coppa Italia: la Benacquista sfida Treviso

Appuntamento con la storia per i nerazzurri che partecipano alla competizione per la prima volta. Si parte con i quarti di finale al PalaSavelli

Appuntamento con la storia per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket: inizia oggi, 1 marzo, la Coppa Italia di Serie A2, competizione a cui i nerazzurri partecipano per la prima volta. La squadra è partita ieri alla volta di Porto San Giorgio, dove oggi ,alle 16.15 sul parquet del PalaSavelli, sfiderà la temibile De Longhi Treviso nei quarti di finale della Final Eight.

Emozione, entusiasmo e l’orgoglio di aver conquistato una qualificazione storica per la Benacquista che si è rivelata tra le migliori 4 del girone Ovest grazie a una prima parte di stagione estremamente positiva, che ha visto i nerazzurri inanellare importanti serie di vittorie: 10 successi nelle prime 15 giornate del campionato. “Questa qualificazione ci riempie di emozione e di entusiasmo – dichiara il Presidente Commendator Lucio Benacquista – e speriamo che sia solo l’inizio di un bel finale di stagione”.

La squadra

La caratteristica principale, e probabilmente la forza della Benacquista, è una brillante sinergia di squadra. Il gruppo nerazzurro è composto da giocatori che hanno in comune la grande voglia di lavorare e di impegnarsi sempre al massimo, sia in allenamento che in partita, e che con umiltà guardano al bene della squadra e non alle prestazioni dei singoli. Statistiche alla mano nella prima parte della stagione, quella che ha portato alla qualificazione alla Final Eight, Agustin Fabi è stato sicuramente uno degli elementi più rappresentativi del team, ma in realtà ogni componente del gruppo ha dato il proprio significativo contributo, ne è dimostrazione il fatto che 4 giocatori hanno una media punti in doppia cifra, che la squadra ha una media di oltre 17 assist a partita e una valutazione media di 98.6.

Coach Gramenzi alla vigilia

Parlando in generale della manifestazione coach Franco Gramenzi non ha dubbi: “Essere presenti alla Final Eight di Coppa Italia, al cospetto di squadre di altissimo livello come Treviso, Montegranaro e Bologna, è già un gran risultato per noi. Al di là dei risultati, in passato è sempre stata una bella esperienza e quindi esserci è sicuramente un grande stimolo per tutti noi e anche un’emozione che consiglio a tutti, giocatori e tecnici, di vivere. La partecipazione alla Coppa Italia è il giusto premio per tutti gli sforzi profusi in questi anni dal Commendator Lucio Benacquista e dalla sua famiglia per la società". Spostando l’attenzione sulla partita con la De Longhi, il capo allenatore della Benacquista non nasconde le difficoltà che la sfida riserva: "Treviso, che sarà il nostro avversario di venerdì, è una formazione che in questo momento, con l’inserimento di Logan e Severini è ulteriormente cresciuta e potrebbe tranquillamente giocare nella categoria superiore, quindi ci attende una sfida estremamente difficile”.

Capitan Tavernelli

Il Capitano della Benacquista, Riccardo Tavernelli è indubbiamente soddisfatto di poter scendere in campo e disputare la gara dei quarti di finale con una formazione di altissimo livello come la De Longhi e, in generale, di poter condividere un evento di elevata caratura con squadre che rappresentano il gotha della pallacanestro della seconda serie nazionale: “Venerdì affronteremo Treviso che è una delle squadre favorite sia per la coppa, che per la terza promozione in Serie A1. Con i recenti due nuovi acquisti si è attrezzata per provare a vincere ai play-off. Non c’è dubbio che per noi si tratta di una sfida proibitiva; siamo consapevoli di affrontare una squadra molto forte e la partita sarà difficilissima. D’altro canto giocheremo con meno pressione rispetto a quella delle gare di campionato”.

L’obiettivo della Benacquista

L’obiettivo è quello di ben figurare al cospetto di formazioni gloriose e restare nelle Marche il più a lungo possibile. L’esordio contro Treviso è già una sfida proibitiva contro una corazzata che ha tutte le carte in regola per vincere la coppa, ma scendendo in campo con grande determinazione e impegno, i pontini proveranno a fare l’impresa.

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Terracina, mare premiato con la quarta Vela da Goletta Verde. Soddisfatto il Comune

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Terracina, raffica di furti durante una serata nello stabilimento balneare: arrestata la banda

Torna su
LatinaToday è in caricamento