Basket, Benacquista in trasferta a Biella. Partita importante per la corsa ai play-off

Gli uomini di coach Gramenzi sfidano l'Edilnol Biella dietro di soli due punti in classifica quando mancano tre giornate alla fine della regular season

C’è ancora tutto da giocare per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket quando mancano solo tre giornate alla fine della regular season del campionato di Serie A2 Old Wild West. Per la 28esima giornata i nerazzurri faranno visita all’Edilnol Biella domenica 7 aprile alle 18. Una partita importante che i nerazzurri affronteranno con molta probabilità senza poter contare sul prezioso contributo di Capitan Tavernelli, rimasto fermo tutta la settimana a seguito di un infortunio alla caviglia capitato durante il match con Treviglio. Buone probabilità, invece, che possa rientrare Agustin Fabi, assente nelle ultime due gare per via di un problema alla schiena, anche se ovviamente non sarà al meglio della condizione.

La vigilia

Sul parquet del Forum di Biella si confronteranno due formazioni che sono in piena corsa per conquistare una posizione nella griglia play-off: la Benacquista, a quota 28, e reduce dallo stop casalingo del turno precedente, precede l’Edilnol di sole due punti in classifica, ma i piemontesi, rinnovati e rinforzati rispetto al girone d’andata (in cui i pontini si erano imposti 90-85) hanno acquisito fiducia e sicurezza grazie a un prezioso successo esterno sul campo di Trapani.

Si preannuncia una partita avvincente ed emozionante, come sottolinea coach Gramenzi: “Dopo il passo falso in casa, dobbiamo resettare immediatamente e ricaricarci per affrontare queste ultime 3 partite, che saranno importanti per provare a conquistare l’accesso ai play-off. Tre partite che saranno altrettanto importanti per molte squadre, sia per la promozione che per il piazzamento nella griglia play-off. Il campionato in questa fase diventa ancora più emozionante e avvincente”.

Ben consapevole delle difficoltà che cela la trasferta in terra piemontese il capo allenatore della Benacquista conferma, però, che la squadra darà il massimo per provare a conquistare punti preziosi:  “Domenica affronteremo Biella, che è una squadra cambiata rispetto al girone d’andata e che ha acquisito molta sicurezza dopo il recente successo esterno. Dal canto nostro, andremo a Biella per provare a centrare l’obiettivo dei play-off già da domenica, pur consapevoli che sarà una sfida complicata su un campo difficile. Tavernelli, dopo l’infortunio subito domenica scorsa, non si è allenato per tutta la settimana, quindi potremo valutare soltanto domenica se sarà possibile farlo giocare, mentre Fabi sarà sicuramente in panchina e ci sono maggiori probabilità di vederlo in campo, seppur non nella condizione ottimale”.

Martini: “In campo con serenità e consapevoli delle nostre capacità”

In vista di questa terzultima gara della stagione regolare, è il nuovo arrivato in casa Benacquista, Matteo Martini, a presentare la sfida partendo, però, dai ringraziamenti allo staff e ai compagni di squadra che lo hanno accolto in maniera splendida all’interno del gruppo, mettendolo subito in condizione di dare il suo contributo: “La fase di ambientamento qui a Latina è stata più veloce di quanto mi aspettassi, nonostante conoscessi già buona parte dei ragazzi. Sono stati tutti super accoglienti, mi hanno fatto entrare subito a far parte del sistema e sono molto grato per questo”.

Pensando poi all’aspetto tecnico delle due partite disputate in maglia nerazzurra e guardando alla gara con Biella, Martini evidenzia l’esperienza dell’Edilnol, ma conferma la forza del team pontino, che saprà affrontare il match con la giusta determinazione: “Abbiamo giocato 2 partite molto diverse una dall’altra in questi ultimi turni. Domenica, soprattutto nel secondo tempo, è stata una rincorsa contro il tempo, ma al di la della delusione per la sconfitta, c’è la consapevolezza dei nostri mezzi e delle nostre potenzialità. Questa settimana andiamo a giocare a Biella in un super palazzetto, dove affronteremo una squadra esperta, con giocatori sia italiani che stranieri di ottimo livello e che ben conoscono la categoria. Ciò nonostante, scenderemo sul parquet senza timore reverenziale, perché siamo una squadra lunga e forte e possiamo giocare con chiunque. La sfida di domenica vedrà confrontarsi 2 squadre che sperano di guadagnare i punti in palio per poter mettere un piede nella griglia play-off. Vincerà la partita chi non si farà prendere dall’ansia e giocherà la partita con la giusta serenità, concentrandosi solo sulla gara, senza lasciarsi distrarre da pensieri extra legati a calcoli di classifica e piazzamenti”.

Come seguire la partita

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale LNP TV CHANNEL di Lega Nazionale Pallacanestro (servizio in abbonamento e disponibile anche con l’App per tutti i dispositivi mobili) e verranno pubblicati aggiornamenti in tempo reale sulle pagine Facebook e Twitter della società.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento