La Benacquista sorride: terza vittoria di fila al “Palabianchini”

Ieri la squadra di coach Billeri ha inanellato l’ennesima vittoria contro Chieti. Buona prestazione e fase difensiva. Ora i punti in classifica sono 22

Pienamente soddisfatto il coach dei nerazzurri Billeri alla fine della partita: “Devo fare i complimenti ai miei giocatori per quanto fatto. Bene Arrigoni, un ragazzo che finora ha trovato poco spazio, ma solo perché abbiamo abbondanza e le regole ci impongono delle scelte. Ha avuto l’occasione di mettersi in mostra e lo ha fatto in maniera egregia”. Lo stesso patron Benacquista ha speso parole d’elogio per i suoi ragazzi: “La nostra ambizione è di vincere tutte le gare che ci separano da qui alla fine della stagione. Purtroppo la sfortuna continua a perseguitarci: l’infortunio di Canavesi non ci voleva. Comunque faccio i complimenti ai miei giocatori. Complimenti a Carrizo, che nel finale si è dimostrato la nostra arma in più”.

PRIMO QUARTO - Priva di Plateo e Canavesi, la Benacquista parte con Santolamazza, Milani, Arrigoni, Carrizo e Gagliardo. Chieti risponde con Rajola, Severini, Raschi, Micevic e Rossi. Il primo canestro dell’incontro lo trova Milani, ma l’avvio è molto equilibrato e caratterizzato dalla buona fase difensiva delle due squadre. La gara si scalda nella parte centrale del primo quarto: Chieti è più presente sotto le plance, Latina risponde con una buona percentuale al tiro, soprattutto dalla lunga distanza. Il match resta in equilibrio e a 2’ dal termine del parziale il tabellone segna 14-15. Una bomba di Carrizo nel finale, poi, manda Latina avanti al termine del primo quarto.

SECONDO QUARTO – L’avvio di secondo parziale è favorevole alla BLS Chieti con l’ex di turno Marko Micevic, autore di una tripla, che trova il sorpasso sul 17-20. La risposta di Potì e la nuova bomba di Gialloreto testimoniano l’equilibrio del match. Il canestro di Tavernelli vale il 26-28 a metà del quarto. Chieti continua a tirare una quantità industriale di triple, ma la sua percentuale realizzativa si abbassa; non quella della Benacquista, che chiuderà il primo tempo con un incredibile 7/8 dalla linea dei 6,75. Latina ritrova il vantaggio coronato da una tripla di Milani che vale il 36-31 (il numero 9 nerazzurro è il mattatore del match nella fase finale del quarto). Latina allunga fino al +7 (38-31) dell’intervallo lungo.

TERZO QUARTO - Al rientro in campo Chieti accorcia fino al -4 (40-36) con il canestro più fallo di Rossi. Latina non molla e grazie a un’ottima fase difensiva trova un nuovo allungo con Santolamazza e Arrigoni fino al +11 (49-38). Nel finale di quarto l’ex di turno Micevic prende per mano i suoi e, anche grazie alla collaborazione di Raschi, la BLS recupera fino al -3 (49-46).

QUARTO QUARTO - Al rientro in campo ci pensa Carrizo a ridare fiato al Latina con una tripla e un canestro dalla media distanza in rapida successione (56-48). Il 3/3 di Santolamazza dalla lunetta fa il resto (59-50). Gialloreto torna protagonista dalla lunga distanza, ma Milani risponde per le rime (64-55). Il finale è incandescente. La BLS Chieti, con il solito Rossi, si riporta sotto fino al -3, ma l’esperienza e la mano calda di Carrizo dalla lunetta permettono alla Benacquista di conservare un esiguo ma fondamentale vantaggio fino al termine e di chiudere l’incontro con il punteggio di 74-68.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA  74 - BLS CHIETI   68

Parziali: 17-15; 38-31; 49-46

LATINA: Santolamazza 15, Pastore, Tavernelli 4, Milani 17, Potì 3, Arrigoni 14, Longobardi, Carrizo 15, Cecchetti 4, Gagliardo 2. All. Billeri.

CHIETI: Rajola 6, Gialloreto 12, Severini 2, Gatti, Raschi 13, Bolletta, Micevic 15, Rossi 18, Diomede 2, Spera. All. Sorgentone

Arbitri: Michele Gasparri di Pesaro e Umberto Tallon di Bologna

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento