Benacquista beffata all’over time: arriva la quarta sconfitta stagionale

La squadra di Ferrari incappa nella sconfitta interna con Recanati per 78-82. La classifica si incrina: nerazzurri in ultima posizione a 2 punti

 

 

 

Nella 5^ giornata di campionato la Benacquista assicurazioni non riesce a raccogliere punti contro un’ottima Recanati. Finisce 78-82 all’over time e i punti in classifica rimangono 2, come da due giornate a questa parte; l’ultima vittoria dei pontini risale proprio a due giornate fa con l’imposizione ai danni della Moncada Agrigento per 69-66 tra le mura amiche. Non è stato un inizio di campionato esaltante per la truppa di coach Ferrari, bisogna dirlo. Sicuramente una falsa partenza che ha tradito le aspettative; va pur detto che sono arrivate sconfitte di misura senza eclatanti debacle. Il campionato è molto lungo e ci sarà tempo di oliare i meccanismi non ancora perfettamente funzionanti.

 

 

Solo dopo i tempi supplementari arriva la quarta sconfitta in campionato per la Benacquista Assicurazioni Latina che cede all’U.S. Basket Recanati per 78-82. Torna Milani a disposizione di Coach Mattia Ferrari, che lo presenta nello starting five insieme a Santolamazza, Plateo, Micevic e Gagliardo;  Recanati risponde con il quintetto iniziale formato da Benedusi, Tagiabue, Gnaccarini, Pierini e Cantagalli.

PRIMO QUARTO - Milani, che rientra alla grande anche a canestro e partecipa al maestoso break di 9-0 dei nerazzurri dei primi 4’. I marchigiani rispondono con un altro break ma di soli 7 punti ed a metà tempo Latina mantiene il vantaggio di 2 punti (9-7). A 2’ dal termine del primo quarto, Recanati mette per la prima volta la testa avanti con Tagliabue scatenato nei tiri da 3, ma i nerazzurri reagiscono e tengono botta recuperando e riallungando col vantaggio di +5 (19-14); ma la beffa del primo quarto arriva sulla sirena finale dove i marchigiani trovano la parità con un canestro di Gnaccarini: 19-19.

SECONDO QUARTO - Al rientro dalle panchine, Latina non perde lo smalto di inizio partita e si rifà sotto grazie agli scatenati Micevic e Arrigoni, riprendendo quota al 14’ (28-24). A riportare temporaneamente sulla terra i nerazzurri è una doppia bomba di Pierangeli che ristabilisce la parità 30-30; gli rispondono poi Plateo, sempre da 3, Arrigoni e ancora Milani e la Benacquista Assicurazioni Latina giunge avanti alla pausa lunga per 37-32.

TERZO QUARTO - La terza frazione si apre con un'altra tripla di Pierangeli ed un discutibile canestro+fallo di Pierini che regalano il nuovo vantaggio agli ospiti; a ricacciarli ancora indietro ci pensano Plateo con le sue triple ed un ritrovatissimo Milani, per un break di 8-0 che vale il +5 nerazzurro a metà tempo. Latina, termina il periodo con i 5 falli già raggiunti e riesce a respingere gli assalti dalla lunetta dei leopardiani fino al 29’ quando ad affondare il colpo ci pensa il giovane Centanni che piazza la bomba del 50-52 con cui si conclude il terzo quarto.

QUARTO QUARTO - Un Cecchetti scatenato prende per mano la Benacquista Assicurazioni in avvio quarto finale, ma Recanati, con un Tagliabue mastodontico da oltre i 6m 25 non molla e mantiene il vantaggio di +2 a metà tempo (57-59). Vantaggio che si dilata nel finale, per via di un canestro che per 3 minuti si fa sempre più piccolo; ad ingrandirlo ci pensano Milani con una bomba e Santolamazza sui liberi per la nuova parità: 64-64, parità che si traduce nei supplementari.

OVER TIME - L’over-time si apre con un Latina arrembante che pesca il jolly con Milani e Santolamazza, ma che va a sbattere sempre contro uno scatenato Tagliabue ed a pochi secondi dal gong è Recanati a condurre 72-74; ma le squadre sono entrambe cariche di falli e Tavernelli ha 3 liberi per portare Latina avanti a poco più di 30” dalla conclusione; ed è di nuovo vantaggio Latina: 75-74. Finale palpitante che però non riesce a far venire a capo i nerazzurri che, giunti anch’essi a 5 falli, vedono i marchigiani approfittare della situazione e costruire in lunetta il 78-82 finale.

 

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – U.S. BASKET RECANATI 78-82 dts

Parziali: 19-19, 37-32, 50-52, 64-64

Arbitri: Canestrelli di Genova e Ceratto di Castellazzo Bormida (AN)

LATINA: Santolamazza 13, Pastore 6, Plateo 6, Tavernelli 9, Milani 14, Arrigoni 6, Longobardi, Micevic 10, Cecchetti 8, Gagliardo 6. All. Ferrari

RECANATI: Centanni 9, Gnaccarini 12, Pierini 18, Tagliabue 23, Maganza, Cantagalli 4, Flamini, Pierangeli 9, Stefanini 7, Benedusi 7. All. Coen

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento