Basket, storica Benacquista: batte la Leonis Roma e conquista per la prima volta i play off

Vittoria nella gara più importante del campionato per i nerazzurri: successo in trasferta per 72-109 e 30 punti nella classifica finale. Continua il sogno di Latina

Benacquista Assicurazioni Latina Basket nella storia. I nerazzurri hanno conquistato per la prima volta nella loro storia l’accesso ai play off della Serie A2.

E’ stata giocata ieri, 20 aprile, l’ultima giornata, la 30esima, della regular season del campionato di Serie A2 Old Wild West; gli uomini di coach Gramenzi hanno superato in trasferta la Leonis Roma con un rotondo 72-109 finale.

Dopo tre sconfitte consecutive che avevano reso più difficile il cammino dei pontini in campionato e messo in discussione l’accesso alla post season, arriva l’importante successo che segna una data importante nella storia della società di Latina. I 30 punti della classifica finale significano play off e il sogno di arrivare nella massima serie.

Sotto solo nel primo quarto, finito sul 27-24 per i padroni di casa, la Benacquista Latina ha rialzato la testa; avanti in tutti gli altri parziali (43-55, 62-79) i nerazzurri chiudono la partita al palazzetto dello sport di Ferentino con 37 punti di vantaggio. Miglior realizzatore della partita tra i pontini Mike Carlson con 19 punti,  seguito da Andrew Lawrence e Patrick Baldassarre, entrambi 18 punti.

Grande soddisfazione in casa Benaquista per lo storico traguardo raggiunto al culmine di una stagione che ha visto i nerazzurri accedere anche alla fase finale della Coppa Italia. “La gara di sabato è come se fosse una finale. Ci giochiamo l’intera stagione in una partita” aveva detto capitan Tavernelli alla vigilia della gara. Questa finale è stata vinta, ora ne attende subito un’altra il prossimo fine settimana quando inizierà la fase dei play off.  

La partita

PRIMO QUARTO - La gara si apre con la bomba a bruciapelo di Lawrence, al quale risponde Fall con una schiacciata in contropiede (2-3 al 1′). Benacquista mortifera dai 6,75, a segno 3 volte su 3 tentativi, i padroni di casa rispondono con conclusioni da sotto (10-13 al 4′). La Leonis trova il primo vantaggio della serata al 5′ (14-13), generando poi un buon parziale che costringe coach Gramenzi al time-out (20-15 al 6′). SECONDO SECONDO QUARTO - La sospensione dà una scossa ai nerazzurri, che con Allodi e Lawrence trovano il pareggio (20-20 all’8′). La risposta della squadra capitolina non tarda ad arrivare, e in un minuto Latina torna sul -6 (27-21 al 9′). La prima frazione si chiude con la bomba di Baldassarre che porta i suoi sul -3 (27-24).
TERZO QUARTO - Il numero 11 pontino rientra in campo sull’onda del’entusiasmo, collezionando in un minuto e mezzo 5 punti, 1 stoppata, e 1  rimbalzo. La grinta del lungo della Benacquista contagia i compagni, portando Latina sul +7 (27-34 al 12′). Time-out Leonis. I padroni di casa guadagnano terreno, raggiungendo il -5 (31-36 al 14′); la Benacquista non ci sta e con le fiammate di Martini e Carlson trova la doppia cifra di vantaggio (31-41 al 15′). Nuovo Time-out Roma. La sospensione si rivela di importanza fondamentale per i biancoblu, che arrivano a un solo possesso di distanza prima che Tavernelli e compagni possano rispondere e ristabilire le distanze (39-47 al 18′). I ragazzi di coach Gramenzi vanno negli spogliatoi sul punteggio di 43-55.
ULTIMO QUARTO - Rientro in campo in salita per i nerazzurri, Roma recupera 4 punti nei primi 2 minuti (49-57). I pontini ritrovano il bandolo della matassa e generano un parziale di 7-2 (51-62 al 25′). La Benacquista gestisce la gara e incrementa il vantaggio affidandosi alle incursioni di Tavernelli e alle bombe di Fabi e Carlson (55-74 al 28′). I padroni di casa provano strenuamente a rientrare in gara, ma Carlson da fuori e Lawrence con un buzzer beater congelano l’entusiasmo biancoblu; il terzo quarto si conclude sul 62-79.
I nerazzurri tornano in campo in trance agonistica, mettendo a referto un parziale di 12-3 in 3 minuti (64-91 al 33′). Gli ospiti trovano il massimo vantaggio al 35′ (66-94), statistica che Martini va a migliorare con la tripla del +31 (70-101 al 37′). Coach Gramenzi dà spazio ad Ambrosin, Jovovic, e Hajrovic, che non lo deludono e sono protagonisti del 72-109 finale.

I tabellini

Leonis Roma vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket  72-109 (27-24, 43-55, 62-79)
Leonis Roma: Fall 10, Ragusa. Rocchi, Fanti 13, Infante 13, Loschi 11, Bonessio 2, Hollis 11, Piazza, Jones 10, Torresani, Bushati 2. Coach Nunzi. Ass. Di Chiara, Pilot.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 18, Carlson 19,  Hajrovic, Tavernelli 9, Cassese, Fabi 12, Baldassarre 18, Martini 12, Allodi 9,  Jovovic, Cucci 8, Ambrosin 4. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Statistiche: Roma tiri da 2 61% (28/46) tiri da 3 12% (2/17) tiri liberi 83% (10/12) Latina tiri da 2 71% (27/38) tiri da 3 43% (16/30) tiri liberi 64% (7/11).
Arbitri dell’incontro: Bartoli Enrico di Trieste, Catani Marco di Pescara, Mottola Christian di Taranto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia e rapina i genitori, oggi in silenzio davanti al gip

  • Cronaca

    Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Cronaca

    Software spia, inchiesta Exodus: perquisizioni anche a Latina

  • Cronaca

    Rapina una parafarmacia a Terracina: fugge ma viene rintracciato dai carabinieri

I più letti della settimana

  • Incidente a Sezze: 20enne guidava l'auto del padre senza patente e dopo aver assunto droga

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Sabaudia, la città delle dune diventa "plastic free": 2mila borracce distribuite in spiaggia

  • Conferita la medaglia mauriziana a 13 carabinieri del comando provinciale di Latina

  • Al Francioni si gioca la finale di Coppa Italia serie D: strade chiuse e divieti di sosta

Torna su
LatinaToday è in caricamento