Latina senza mezze misure, vittoria in rimonta sull'Anagni (2-3)

Primo tempo disarmante per i pontini che, sotto di due reti, cambiano passo nella ripresa realizzando una grande rimonta con i gol di Corsetti, Cunzi e Begliuti. Di Napoli esulta: "Questa squadra ha le palle. Non mi sono mai sentito in discussione"

Palla e palle

Tutto nell'arco di una ripresa. E' un modo di dire scontato, ma il Latina è passato dalle stalle alle stelle. Di Napoli ringrazia le sue scelte e i calciatori, che hanno tirato fuori quello che lo stesso tecnico ha definito: "Palle". E a proposito di sfere, quelle hanno girato a favore dei pontini, perché oltre al carattere e all'orgoglio, c'è voluto anche quel pizzico di buona sorte che non guasta mai in casi come questi. E Di Napoli sa che la fortuna gli è stata alleata, pur dichiarando in conferenza stampa: "Non mi sono mai sentito in discussione". Non sarà adesso una vittoria a riportare subito entusiasmo nella piazza, ancor meno i tifosi allo stadio, ma si riparte adagio, come chi sa di avere sbagliato e deve fare molto per recuperare consensi e stima. Socieà, tecnico, giocatori. 

Tattica

Sesta formazione diversa, Coppa Italia compresa, in sei partite. Nel Latina in casacca biancoblu esordio per Ciulla tra i pali ed Esposito sulla sinistra di centrocampo. Avanti coppia Cunzi-Fontana. Ad inizio ripresa dal 3-5-2 al 4-3-3, con Cardella che ha rinforzato l'attacco, mentre Choutil ha giocato in mediana insieme a Begliuti e Sanseverino e i "quinti" del primo tempo, Galasso ed Esposito, sono arretrati sulla linea difensiva. 

Cronaca

Anagni - Latina 2-3, concentrato di emozioni a non finire. Nella rassegna di gol ed episodi la spuntano i pontini e masticano amaro i ciociari. Padroni del campo e avanti di due reti nel primo tempo, i biancorossi hanno dilapidato la vittoira, trovata invece dagli ospiti al culmine di una rimonta di grande cuore, misto a buona sorte. L'avvio del Latina, trascinata da Cunzi, serie di finte in area al 10' e diagonale tra le braccia di Giuliani, è illusorio. L' Anagni passa alla prima occasione al 16'. Angolo di Flamini destinato sul secondo palo, dove Cardinali svetta, anticipa Ranellucci e colloca la sfera alle spalle di Ciulla. La reazione del Latina, al 27', passa per il calcio di punizione velenoso di Corsetti, alzato in angolo da Giuliani. Bella un minuto dopo anche la punizione di Binaco, più o meno dalla stessa distanza, che sfiora la traversa.L' Anagni ha un passo superiore e lo si vede nella trama del rigore, assegnato al 34' per un intervento maldestro di Galasso, che taglia la strada a Cipriani. Dal dischetto Tataranno spiazza Ciulla. Nottte fonda in casa Latina, ma l'intervallo cambia le sorti dell'incontro. Primo perché  la squadra di Di Napoli torna in campo con una testa diversa, secondo perché gli episodi giocano un ruolo essenziale. Cipriani al 7' si allunga sul piattone di Cardella, dopo lo scambio con Cunzi, mentre all'8' Flamini in area lascia sul posto Galasso, destro a giro e palo pieno. Il Latina rimane a galla e al 10' sul traversone di Galasso spunta la testa di Corsetti, che dimezza lo svantaggio. La pressione ospite fa perdere le certezze dell'Anagni, raggiunta al 28' dal rigore di Cunzi, che lo stesso attaccante napoletano si procura con guizzo, costringendo Contucci al fallo. Portiere da una parte e palla dall' altra. La squadra di Mancone si riversa in avanti, sfiorando la vittoria a più riprese, in particolare al 40' quando Cunzi sulla linea di porta allontana la deviazione di Cardinali. Al 44' Corsetti lancia in area Cardella, che stoppa e serve all'indietro per l'accorrente Begliuti, il cui rasoterra supera Giuliani e manda in Latina dall'Inferno in Paradiso. 

Tabellino

CITTÀ DI ANAGNI - LATINA 2-3

CITTÀ DI ANAGNI (4-3-3): Giuliani 5; Contucci 5, Casavecchia 6, Pastore 6, Cipriani 6; Tataranno 6.5, Binaco 6, Russo 6.5 (33'st D'Amicis sv); Neccia 6 (15'st Zegarelli 6), Cardinali 7, Flamini 7 (19'st Sosa 7). A disp. Capogna, Pappalardo, Capodanno, Di Franco, Ancinelli, Capuano.

All. Mancone

LATINA (3-5-2): Ciulla 6; Cazè 5, Ranellucci 5, Sanna 5 (1'st Cardella 6); Galasso 5 (18'st Tinti 5), Sanseverino 6.5, Begliuti 7, Corsetti 7, Esposito 5 (19'st Gerevini 6); Cunzi 7, Fontana 5 (1'st Choutil 6).  A disp. Del Giudice, Barberini, Cervasio, Menegat, Chiavegato.

All. Di Napoli

ARBITRO: Leone di Barletta

ASSISTENTI: Romano di Isernia - De Santis di Campobasso

MARCATORI: 16'pt Cardinali, 34'pt Tataranno (rig.), 10'st Corsetti, 28'st Cunzi (rig.), 44'st Begliuti

NOTE: Neccia, Binaco, Cipriani, Tataranno, Corsetti, Cazè, Cunzi, Sanseverino. Angoli 2-2. Recupero 2'pt, 3'st.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento