Calcio, Latina stecca sotto il diluvio nella trasferta in Abruzzo

Niente da fare per la truppa di mister Ghirotto che, nonostante la buona prova dei giocatori in campo, impatta nella sconfitta contro il Lanciano per 2 a 1

Jefferson, bomber del Latina e autore del momentaneo pareggio

Il Latina stecca la prima partita della gestione Ghirotto. Dopo i due ottimi risultati in trasferta con i cugini del Frosinone e domenica scorsa nella prima vittoria casalinga con l’Andria, arriva la prima sconfitta. I nerazzurri nonostante la buona prova in campo hanno perso 2 a 1 con il Lanciano

Primo tempo - Parte male il Latina di mister Ghirotto, non certo facilitato da un campo davvero pesante. I primi minuti sono tutti di marca abruzzese e all’11’il Latina è già sotto. Punzione dalla sinistra di Mammarella (in campo nonostante fosse in dubbio prima del match), palla nel “mucchio”, e zampata vincente del giovane bomber Pavoletti (al suo sesto gol in campionato, ndr) che infila I’incolpevole estremo difensore nerazzurro Costantino. Il Latina soffre e la giornata potrebbe rivelarsi più grigia del cielo plumbeo di Lanciano; al 14’ Titone, per i padroni di casa, sfiora il raddoppio, ma spara a lato dopo essersi presentato solo di fronte a Costantino. Al 20’ è ancora Pavoletti a sfiorare il raddoppio, ma la sua punizione finisce di un soffio a lato. E allora, quando meno te lo aspetti, ci pensa il bomber brasiliano Jefferson a rimettere il match in discussione. L’attaccante classe ’88 s’invola in azione solitaria, supera un paio d’avversari, e dopo aver saltato l’ultimo difensore Amenta, con un tunnel sontuoso, spara all’angolino, dove Aridità proprio non può arrivare: è 1-1. Il Latina prende coraggio e al 29’ sfiora l’incredibile sorpasso con Ancora, ma il suo sinistro finisce fuori di un niente. Al 32’ il Lanciano batte un colpo ed è ancora Titone a rendersi pericoloso: cross in mezzo da parte di Chiricò, ma la sua conclusione va fuori. Sul finale di tempo è ancora Ancora a suonare la carica, ma il suo destro rasoterra fa solamente sussultare il pubblico del Biondi.

Secondo Tempo - Nel secondo tempo si presentano in campo gli stessi ventidue, e un nitido sole accompagna il loro ingresso. Dopo circa dieci minuti Pavoletti fa tremare i nerazzurri con un colpo di testa che infila Costantino, ma l’arbitro annulla e segnala fuorigioco. Al 16’ di gioco Merito prende il posto del propositivo Ancora, e al 24’ Gautieri risponde inserendo Turchi al posto di Titone. Alla mezz’ora altra girandola di cambi: per il Lanciano entra Marfisi al posto di Capece; per il Latina tocca a Carta sostituire il folletto Tortolano. Il gioco latita, e il Latina arretra, pensando al prezioso punticino da portare a casa. Ma al 35’ è Volpe a rompere definitivamente gli equilibri, tirando fuori dal cilindro una perla di rara bellezza: botta al volo da 25 metri, davvero imprendibile per il baby portierino scuola Juve. Il Latina non ci sta e ci prova con Jefferson, ma il tentativo è velleitario. Il Latina non ne ha più. Negli ultimi minuti sono i veri protagonisti sono i cambi tentati dagli allenatori. Entra Tortori per Fossati in casa Latina, mentre Gautieri risponde con Piccioni per Chiricò.

Il video della partita

Il Latina torna a casa proprio come non avrebbe dovuto, a mani vuote, ma adesso diventa fondamentale non disunirsi. La prima divisione presenta mille insidie. È una legge alla quale devono sottostare anche le altre compagini, e prima o poi la ruota della fortuna dovrà girare anche per i leoni pontini.

TABELLINO - VIRTUS LANCIANO- US LATINA CALCIO : 2-1

Lanciano: Aridità, Aquilanti, Mammarella, D’aversa, Massoni, Amenta, Chiricò (45’st Piccioni), Capece (33’st Marfisi), Pavoletti, Volpe, Titone, (24’st Turchi) . A disposizione: Amabile, Di Filippo, Vastola, Improta. Allenatore Gautieri.

Latina: Costantino, Gasperini, Maggiolini, Tortolano (35’st Carta), Cafiero, Farina, Matute, Fossati (38’st Tortori), Jeffrson, Gianusa, Ancora (16’st Merito). A disposizione: Martinuzzi, Toscano, Pagliaroli, Bernardo. Allenatore Ghirotto.

Marcatori: 11’Pavoletti, 29’Jefferson, 35’st Volpe

Note: Ammoniti Maggiolini, Gasperini, Merito(Lat), Massoni, Chiricò, Aquilanti (Lan)
 

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento