Calcio, prima vittoria al Francioni: perentoria cinquina contro l’Andria

Grande prestazione della squadra alla ricerca del primo successo casalingo. Ottima la prestazione di Ghirotto che confermano quanto di buono era stato fatto a Frosinone

L'esultanza di Gasperini dopo il gol del 3 a 2

Un Latina irrefrenabile ha stravolto l’Andria domenica scorsa sul campo del Francioni con il risultato di 5 a 2. Gli uomini di Ghirotto erano chiamati ad una sfida difficile, a riconfermare quanto di buono era stato fatto nella scorsa giornata al Matusa con il Frosinone, ma soprattutto a centrare la prima vittoria casalinga.

E i nerazzurri non hanno disatteso le aspettative centrando una vittoria importante per il morale ma anche in chiave salvezza. Ma è stata una partita tutt’altro che facile, ricca di emozioni per un Latina che, andato in vantaggio nel primo tempo, si è fatto rimontare andando addirittura sotto per 2 reti a 1. Agguantato il pareggio sono stati gli uomini di Di Meo a  siglare la svolta della partita. Dopo che l’Andria è rimasta con otto uomini in campo, per i padroni di casa il match si è messo tutto in discesa. Dopo il nuovo vantaggio raggiunto con Gasperini, al suo esordio al Francioni, per il Latina, che spinta dal suo pubblico dilaga sul finire del secondo tempo, si fa tutto facile.
 

Primo tempo: avvio di partita in sordina da parte di tutte e due le squadre che si studiano nei primi minuti di gioco. Bisogna aspettare il 18’ per vedere il primo tiro in porta; è degli ospiti, con Innocenti che costringe Costantino ad una parata plastica. Due minuti dopo è il Latina a passare in vantaggio con Jefferson che defilato sulla destra lascia partire un rasoterra ad incrociare che lambisce l’interno del palo e si insacca in fondo alla rete. Il vantaggio carica il Latina che ci prova al 28’ con Giannusa e al 32’ con Tortolano. I nerazzurri tengono bene il campo, ma al 41’ arriva il pareggio dell’Andria con Manco che approfitta di una disattenzione del portiere Costantino. Subito la reazione del Latina che due minuti dopo sfiora il nuovo il vantaggio con Tortolano il cui tiro finisce poco lontano dal palo. La prima frazione di gioco si chiude sull’1 a 1.

Secondo tempo: dopo due minuti Di Meo perde per infortunio Paolucci. Entra al suo posto Cel Core che al 4’ porta in vantaggio gli ospiti con un pallonetto che sorprende Costantini fuori dai pali. Dopo un tentativo di Jefferson (8’), al 13’ minuto il Latina pareggia con una rete di Pigliaroli che con il destro raccoglie un cross di Tortolano. Subito dopo le squadre rimangono in dieci; l’arbitro espelle Berardi e Cossentino. Al 17’ Andria in nove uomini: durante il cambio Manco rivolge qualche parola di troppo all’arbitro che gli rifila il secondo giallo; spogliatoi in anticipo anche per lui. La partita si scalda e nove minuti dopo i padroni di casa passano di nuovo in vantaggio con Gasperini che mette in rete un angolo di Tortolano. Al 35’ l’Andria resta in otto uomini: entrata killer di Tortori su Pierotti, entrato qualche minuto prima al posto di Jefferson, e si becca il rosso diretto. Tre minuti dopo Tortolano chiude la partita firmando il 4 a 2. Ma c’è ancora spazio per una rete: il destro a giro di Tortori al 49’ fissa il punteggio sul 5 a 2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL VIDEO DELLA PARTITA

TABELLINO

LATINA: Costantino, Gasperini, Maggiolini, Tortolano (41’st Merito), Cafiero, Farina, Matute, Berardi, Jefferson (27’st Tortori), Giannusa, Fossati (7’st Pagliaroli). A disp. Martinuzzi, Toscano, Carta, Zampaglione. All. Ghirotto

ANDRIA: Ragni, Pierotti, Contessa, Evangelisti, Cossentino, Zaffagnini, Manco, Arini, Innocenti (28’st Gambino), Paolucci (2’st Del Core), Minesso (25’st Comini). A disp. Sansonna, Meccariello, Berretti, Di Simone, Gambino. All. Di Meo

ARBITRO: Bellutti di Trento, ass. Serpilli di Ancona e Ficarra di Palermo

MARCATORI: 19’pt Jefferson, ,40’pt Manco, 4’st Del Core, 13’st Pagliaroli, 26’st Gasperini; 37’st Tortolano, 48’st Tortori

NOTE: spettatori 1700 circa; ammoniti Contessa, Evangelisti, Manco; 13’st espulsi per reciproche scorrettezze berardi e Cossentino; 16’ espulso Manco per doppia ammonizione; 35’st Pierotti per entrata fallosa; 36’st allontanato per proteste il mister dell’Andria, Di Meo Recupero 2’pt e 5‘st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento