Latina Calcio, colpo di mercato: preso il fantasista Dario Barraco

Prende corpo la rosa della squadra pontina, che per il secondo anno consecutivo giocherà in Prima divisione, rafforzata ora dal giocatore romano nelle ultime due stagioni al Trapani

Fabrizio Colletti e Dario Barraco

Preso il fantasista Dario Barraco. Prende corpo e si rafforza la rosa del Latina Calcio che nella giornata di ieri ha assestato un altro importante colpo di mercato. Il 27enne giocatore romano, nelle ultime due stagioni in forza al Trapani, ha sottoscritto un biennale che lo legherà al sodalizio di piazzale Prampolini fino al giugno del 2014.

Per lui una carriera molto brillante culminata con due ottimi secondi posti nelle ultime due stagioni - prima in Seconda Divisione dietro al Latina, poi, l'anno scorso, in Prima Divisione alle spalle dello Spezia – e cominciata nel 2005 in serie D con il Guidonia.

Con i romani si è messo in evidenza segnando 5 gol in 31 partite e attirando l'attenzione di club professionistici. L'anno dopo è passato alla Cisco Roma, in C2, poi al Celano, l'affermazione definitiva in C2 con 4 gol in 30 partite. Sempre Seconda Divisione nel 2008/2009 con la Cisco Roma (27 presenze 1 gol), poi il passaggio all'Alghero e, come detto, la consacrazione nel Trapani.

“Quello di Barraco rappresenta un grosso colpo di mercato – ha spiegato Fabrizio Colletti, uno dei principali artefici della buona riuscita della trattativa –. Io ed il vice presidente Maietta abbiamo curato in maniera dettagliata ogni aspetto della transazione. Barraco è senza ombra di dubbio il top player di categoria per il suo ruolo e non potevamo farcelo sfuggire. Abbiamo lavorato fortemente per averlo e per fornire a mister Pecchia un altro tassello importante su cui lavorare per costruire una squadra all'altezza del campionato che sarà. Fermo restando l'obiettivo principale, che rimane una salvezza agevole, gli sforzi che sta effettuando la società in questo mercato è notevole e fatti con l'auspicio di essere ripagati con il maggiore afflusso possibile allo stadio del popolo nerazzurro. Anche per questo annunciamo sin d'ora che dopo ferragosto partirà una fitta campagna promozionale per fare in modo che la gente di Latina possa far sentire alla squadra tutto il proprio calore”.

Entusiasta della nuova avventura anche lo stesso Dario Barraco: “Non vedo l'ora di cominciare – ha affermato – mi manca il sapore del ritiro e ho voglia di iniziare a calcare i campi di gioco. Il progetto che sta nascendo è serio e ambizioso e, dopo la serie B sfumata all'ultimo con il Trapani, spero proprio di rifarmi al più presto. Ma rimaniamo con i piedi per terra. Perchè il Latina: semplicemente perchè la società ha sempre creduto in me cercandomi sin dai primi giorni di mercato. Spero di ripagare la fiducia con i fatti sul campo”.

Barraco sarà aggregato al gruppo già da questa sera nel ritiro di Badia Tedalda dove, invece, non ci saranno più Aratore, Della Penna, Wolk e Villaescusa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento