Aspettando Latina-Sorrento i nerazzurri ne fanno 7 in amichevole

Nell'amichevole infrasettimanale i ragazzi di Pecchia ne fanno 7 al Bella Farnia, formazione militante in 1^ categoria. E domenica al "Francioni" arriva il Sorrento

Tulli in azione contro il Bella Farnia

 

 

 

Il Latina domenica affronterà in casa un'altra formazione campana dopo la Nocerina. Si tratta del Sorrento di mister Bucaro che nell’ultima di campionato ha avuto la meglio della Carrarese per 2 a 0. Non sarà certo una passeggiata, ma l’impegno in casa Latina non manca. Ieri i nerazzurri hanno risolto la pratica Bella Farnia con un eloquente 7 a 0, e con l’attaccante Alessandro Tulli in grande spolvero. 2 Gol per lui: un buon biglietto da visita da esibire a Pecchia in vista del Sorrento.

TULLI, PERCHÉ NO? – Fino ad ora l’attaccante romano, messosi in mostra la scorsa stagione solamente nell’appendice di campionato (un gol importante per lui nel play-out con la Triestina), non ha avuto grande spazio nell’undici titolare; per lui un’apparizione in quel di Pisa con qualche giocata a sprazzi, ma nulla più. E anche con la Nocerina (con Jefferson fuori causa) “Kola” è andato a ricoprire il ruolo di prima punta centrale. Nelle gerarchie è considerato l’attaccante di scorta dietro il titolare Jefferson, ma se lo stato di forma dà garanzie perché non buttarlo nella mischia?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

RIECCO CAFIERO – Il pacchetto arretrato pontino è il reparto che sta dando maggiori garanzie al momento. Inossidabile con i vari De Giosa e Cottafava; con un Agius scalpitante in un buon momento di forma, e la “rivelazione” Bruscagin. Ma all’appello manca un giovane che può dare tanto alla squadra; si tratta del campano Claudio Cafiero, ai box da diverso tempo per via di un infortunio risalente alla scorsa stagione. Il difensore si è sotto posto a un intervento al ginocchio proprio 15 giorni or sono e sta rispondendo bene alle cure da riabilitazione. Si auspica un suo ritorno sul campo in tempi brevi. Pecchia ne potrà giovare come alternativa tattica in difesa, visto che Cafiero può ricoprire il ruolo di terzino e di centrale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento