Calcio mercato, Burrai a Tuttolegapro: “Il mio futuro? So pochissimo"

Intercettato dalla nota testata web, il regista sardo non ha lasciato trasparire nulla sul suo futuro. Ma se arrivasse la chiamata di una big …

Foto Datasport.it

 

 

Il campionato è finito, ma in casa Latina si sta mettendo mano al taccuino per capire chi farà parte della rosa nerazzurra anche la prossima stagione. Salvatore Burrai è un giocatore estroso, dai piedi buoni, che si è senz’altro messo in luce nella seconda parte di stagione; arrivato nel mercato di gennaio, durante la restaurazione operata da Maietta e soci, si è subito messo a disposizione di mister Ghirotto ed è diventato un pilastro del centrocampo nerazzurro. La gavetta alle spalle per lui c’è, e quest’anno a Latina è avvenuta una sorta di consacrazione; la doppietta rifilata alla Triestina (che ha condannato gli alabardati alla retrocessione) è una sorta di ciliegina sulla torta. Il salto di qualità sarebbe un premio per il giocatore: un'ipotesi altamente accreditata.

 

IN COMPROPRIETÀ - Il calciatore sardo (classe ’87) è arrivato in nerazzurro durante il mercato di gennaio, in comproprietà fra Latina e Cagliari. La scorsa stagione Burrai ha collezionato ben 26 presenze nel Foggia di Zeman, dunque dalla sua c'è acnche l'aver acquisito un bagaglio tecnico tattico importante:  “L’anno scorso a Foggia è stato un anno fondamentale (26 le presenze per lui, ndr) - ha commentato  - con Zeman i rapporti sono rimasti buonissimi. Alla Roma può fare benissimo”. La comproprietà per Burrai si è rinnovata anche quest’anno, ma dopo due annate giocate ad alti livelli in Lega Pro l’ipotesi “salto di qualità” è più che appetibile.  Se restasse in nerazzurro, di certo, per il Latina rappresenterebbe  un surplus: “Non ho idea di chi mi riscatti - ha continuato il giocatore -. Se arrivasse la chiamata di un club di B sarebbe ben accetta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

Torna su
LatinaToday è in caricamento