Il Latina verso Benevento. Pecchia: “Loro una delle grandi favorite"

I nerazzurri stanno trascorrendo la settimana che porterà al big match di domenica. L'obiettivo è rinsavire dopo la debacle di domenica scorsa a Prato

Jefferson è ancora mestamente a secco di gol in campionato

 

 

 

Consueta partitella del giovedì per il Latina calcio sulla strada che porta al prossimo impegno di campionato in casa col Benevento. Sarà un altro big match quello del “Francioni”, di una Lega pro sempre più equilibrata; è il giudizio di mister Fabio Pecchia che così si è pronunciato sui campani: “Incontriamo una delle grandi favorite del torneo che per ora non sta andando come ci si aspettava, ma che credo proprio avrà tutto il tempo e le carte in regola per tornare in corsa. La classifica è corta e loro hanno a disposizione una rosa lunga e soprattutto intercambiabile: difficile prevedere che tipo di partita ci aspetterà”.

 

PARTIELLA A RANGHI INCOMPLETI – Ieri la squadra si è allenata agli ordini di mister Pecchia nell’impianto dell’ex Furgol cavi. Sono scesi in campo, per una partitella contro gli allievi nazionali allenati da mister Francesco Gesmundo, tutti gli effettivi a disposizione, eccezion fatta per gli infortunati Jefferson e Giacomini.

 

JEFFERSON QUANTO MANCHI - Peccato non vedere in campo il brasiliano. Nonostante chi lo sta sostituendo sta dando il 101% (il nigeriano Agodirin “Kola”), mancano le soluzioni che potrebbe offrire davanti il panzer verde oro. Sicuramente prezioso come uomo sponda, ma anche in zona gol; senza contare che “Kola” può ricoprire al meglio il ruolo di fascia, dando a Pecchia ancora più varianti di gioco. E poi tutto l’ambiente sta aspettando i suoi gol. L’anno scorso ne abbiamo visti molti e di pregevole fattura. Quest’anno l’attesa sale per vedere qualche fiammata, utile - si spera – a migliorare il bottino di classifica.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento