Latina alla prova Barletta. Pecchia: “Dobbiamo stare in guardia”

I nerazzurri sono partiti alla volta della Puglia nel pomeriggio. Pecchia mette in guardia sul vero valore degli avversari: "Non valgono il fondo della classifica"

Andrei Agius ritroverà il posto al centro della difesa

 

 

 

Barletta-Latina sarà crocevia importante di questa stagione. La squadra di Pecchia ormai ha preso il ritmo campionato e cercherà di continuare il filotto positivo inaugurato in settimana (Viareggio e Paganese, ndr) da non arrestare proprio alla vigilia dell’importante sfida col Frosinone. Al “Puttilli” bisognerà fare punti, un obiettivo non facile vista la voglia di rivalsa dei pugliesi, col dente avvelenato dopo gli ultimi risultati negativi in campionato

INIZIO BEFFA - Il Barletta ha iniziato col piede sbagliato la stagione, inciampando sul campo del Catanzaro per 4-3. Poi è arrivata la sconfitta interna di misura col Perugia, un bel pareggio a Pisa (per 2-2), un altro 0-0 in casa con la Nocerina e un’altra sconfitta, di misura, in casa della capolista Avellino.

CABALA CONTRO CABALA - Insomma, sicuramente anche il calendario ostico non ha giovato alla squadra di Novelli; un ruolino di marcia che tutto sommato ci può stare e anzi non deve trarre in inganno. I pugliesi poi non hanno ancora vinto tra le mura amiche e in campionato (dunque un occhio rivolto anche alla cabala!). In fatto di numeri invece il Latina attende solo che il suo bomber Jefferson sbocci (è ancora a secco in campionato). Magari il campo del “Puttilli” lo potrà ispirare visto che l’anno scorso andò a segno proprio contro i pugliesi.

SENZA BURRAI E DE GIOSA - Quelle di Burrai e De Giosa erano assenze messe già in preventivo. Pecchia dovrà fare di necessità virtù, ma tutto sommato atterra sul morbido visto che le alternative ci sono e non si dovrà rattoppare qua e là. In difesa è pronto all’esordio dal primo minuto in campionato Andrei Agius, non l’ultimo arrivato, mentre in mediana troverà spazio Luis Sacilotto, sicuramente in grado di colmare il vuoto lasciato da Sasà Burrai in regia.

 

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento