Calcio, il Latina all’esame Catanzaro: vietato steccare

Stasera il Latina si presenta al suo pubblico. Alle 20.30 sarà Latina Catanzaro. Pecchia perde Agius, ma recupera Burrai, e c'è anche Sacilotto

Sarà importante far belle figura stasera, tra le mura amiche del “Francioni”, e non solo per rimediare alla brutta figura di Pisa della settimana scorsa. In palio, in questa seconda giornata del campionato di Prima divisione, ci sono i primi punti del campionato e non si può sbagliare. Pecchia proporrà in mediana l’inedita coppia Burrai Sacilotto.

I PAPABILI 11 – Il nodo formazione a questo punto è il punto interrogativo che i più vorrebbero sciogliere, alla luce della brutta prestazione di domenica scorsa all’Anconetani. Si vuole vedere se la lezione è stata appresa; dunque sarà ancora 4-2-3-1, ma inevitabilmente cambieranno alcuni interpreti. In difesa non sono previsti cambiamenti: in porta Bindi, e da destra verso sinistra Milani, De Giosa, Cottafava e Giacomini. A centrocampo sarà la volta di Burrai e Sacilotto con il trittico Tortolano, Montalto, Barraco ad agire dietro Jefferson.

PARLA PECCHIA – Non si può dire che Pecchia non abbia le idee chiare in vista della sfida di stasera: “Sono certo che daremo le risposta a noi tutti rispetto a quello che è accaduto a Pisa – ha detto -. Io e la squadra siamo consapevoli di quanto accaduto e sappiamo benissimo che saremo capaci di dimenticare e voltare pagina. A prescindere da chi scenderà in campo dovremo dimostrare il nostro reale valore e dare il massimo. Sono certo, ripeto, delle nostre possibilità. Il Catanzaro? È una squadra vivace, volenterosa e briosa. Una matricola terribile piena di entusiasmo. Quello che dovremo fare, però, è pensare a noi stessi e lavorare solo su noi stessi”.

PAOLA SOTTO LA CURVA – Potrebbe essere un nuovo slogan per un coro da stadio, dedicato alla nuova presidentessa del Latina calcio, Paola Cavicchi, cui è stato affidato l’incarico proprio in settimana.  E invece Paola questa sera, poco prima del match, si presenterà ai tifosi proprio così. “Ringrazio tutti coloro che mi hanno tributato in questi giorni attestati di stima importanti – ha detto la Cavicchi-. Venerdì, prima della partita, andrò a presentarmi a tutti i tifosi sotto la curva. Con loro vorrei costruire un rapporto di confronto costante perché questa squadra è prima di tutto dei nostri tifosi”. La cavicchi è consulente delle società di autotrasporto merci, nonché segretaria provinciale della FAI (Federazione Autotrasportatori Italiani che conta nella sola provincia pontina ben 400 iscritti); non ultimo, titolare lei stessa da trent’anni di una società di servizi per autotrasporti.

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento