Calcio, Lega pro: stasera Latina-Pisa in diretta su Rai sport

Stasera si ricomincia. Il Latina è all'esame Pisa, posticipo della prima di ritorno. Tutti a disposizione per Pecchia. Curiosità sull'undici che andrà in campo

Una veduta notturna del "Francioni". Stasera la partita è in diretta tv a partire dalle 19.45

Non solo c’è curiosità sulla formazione che Mister Fabio Pecchia manderà in campo, ma anche trepidazione per vedere ripartire questo Latina col piglio giusto e rispondere prontamente alla vittoria dell’Avellino di ieri (il 3-0 in casa del Prato). Il Pisa si presenta al “Francioni” con alcune defezioni: fuori Lucarelli, Colombini, Favasuli e Sabato. In casa Latina Pecchia ha l’imbarazzo della scelta (Ioime a parte, che dovrà scontare un turno di squalifica). Quasi certo l’ingresso in campo del nuovo acquisto Schetter a partita in corso. La partita sarà trasmessa in tv (canale Rai sport1) con diretta a partire dalle ore 19.45.

PECCHIA: “UNA PARTITA COME LA ALTRE” – Secondo Pecchia quella di stasera sarà una partita come le altre, ma non possiamo credergli. Il Pisa è un ostacolo alto da superare, una partita difficile che, se vinta, può proiettare il Latina ancora più in là in classifica, in attesa degli ultimi “botti” di mercato che si preannunciano coi fiocchi. “Ci sono comunque sempre e solo i tre punti in palio – ha dichiarato Pecchia - che, alla fine, sono il nostro unico obiettivo. L’avversario, come sempre in questo torneo, è da rispettare e assolutamente da non sottovalutare. Lo dice la classifica che vede le due squadre vicine e in lizza per un posto d’onore nelle zone alte. La squadra si è allenata bene, i ragazzi sono stati concentrati senza concedersi distrazioni di sorta. Non abbiamo patemi per i risultati della giornata di ieri. Come detto dobbiamo pensare soltanto a noi stessi che siamo i principali artefici del nostro destino”.

CHI IN CAMPO? – A questo punto la domanda sorge spontanea, ma di certo non ci sarà da sorprendersi. L’impalcatura del 4-3-3 rimane assodata; i suoi interpeti (press’appoco) anche. Bindi difenderà i pali. In difesa, al centro, Cottafava e De Giosa rimangono pedine ferme. Sulla fascia destra ci sarà spazio per capitan Milani. Dubbio sulla sinistra. Potrebbe essere Agius il candidato principale (Bruscagin l’altra scelta papabile). A centrocampo Sacilotto è diventato inamovibile. Con lui sicuramente ci saranno Cejas e Burrai. Dubbi in avanti: Kola e Barraco occuperanno le corsie laterali se Jefferson farà da punta centrale. Altrimenti spazio anche al preziosissimo Alberto Gerbo che potrebbe occupare la fascia sinistra e far slittare Agodirin al centro. Meno chance per Tortolano, che comunque potrebbe subentrare a partita in corso, come (d’altronde) l’altro esterno d’attacco prelevato col mercato di gennaio Antonio Schetter. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento