Latina, missione salvezza: doppia trasferta con Portogruaro e Sudtirol

Doppio impegno in vista per la truppa di Sanderra nelle imminenti 29^ e 30^ di campionato. Domenica è prevista la trasferta in laguna, mercoledì il turno infrasettimanale in trentino

"Kola" Agodirin, fonte google.com

 

 

Portogruaro e Sudtirol rievocano bei ricordi al popolo nerazzurro … 12^ e 13^ di campionato: il Latina in “riabilitazione” sotto la cura Ghirotto si disfava al Francioni di Portogruaro e Sudtirol (rispettivamente per 4-1 e 2-1). Era un periodo sicuramente positivo per la compagine nerazzurra, una bella boccata d’aria che permetteva di scalare punti in classifica. Ma ora il presente incombe, il campionato sta volgendo al termine e c’è bisogno di fare quadrato perché queste due trasferte rappresentano un banco di prova difficile e da non fallire! La coda della classifica si è nettamente assottigliata nell’ultima giornata. I nerazzurri occupano la quart’ultima posizione (piena zona playout), ma l’uscita del tunnel non è poi così lontana: 2 punti solamente per mettere piede nella zona franca della classifica.

 

LATINA, ASSENZE PESANTI – “Tanto per cambiare” il Latina dovrà fare a meno di pedine importanti in questo cruciale doppio turno. Sanderra deve infatti rinunciare a Burrai per due giornate ed è un’assenza pesante vista l’indiscutibile capacità del metronomo sardo di dettare i tempi in mezzo al campo, e nel calciare le punizioni. Oltre alla “mente” Burrai mancheranno gli acciaccati  Citro, Fossati e Tulli. Soprattutto le assenze dei due giovani centrocampisti si faranno sentire, in termini di fantasia, spunti e giocate offensive. Oltre a Jefferson si è rivelata una stagione stregata anche per il talentino scuola Milan Fossati; il giovane nazionale under 20 è fermo ai box da diverse giornate per il continuo riacutizzarsi di un’infiammazione al ginocchio. La presenza altalenante in campo del gioiellino di Monza è stata un'altra tegola pesante non prevista; si spera che nel rush finale possa tornare al 100%, per dare un contributo incisivo alla salvezza dei nerazzurri. Si aggiunge alla lista degli indisponibili anche Simone Berardi, fermato dal giudice sportivo per un turno. Il capitano raggiungerà il resto del gruppo mercoledì e sarà dunque a disposizione per il Sudtirol. Per il Latina c’è da dimenticare in fretta la sconfitta interna di domenica subita per mano del Lanciano e un dato può incoraggiare la truppa nerazzurra: i lagunari in casa stanno stentando (non vincono dal 12 febbraio quando al "Mecchia" si imposero per 1-0 sul Sudtirol).

 

RIECCO “KOLA”! – Assenze pesanti a centrocampo sì, ma per lo meno Sanderra si può consolare ritrovando in attacco il nigeriano “Kola”, che dovrebbe riprendere il suo posto in attacco come seconda punta. Jefferson ha dato ampie garanzie e non dovrebbe essere in discussione la sua presenza dal primo minuto; per sopperire alle falle del centrocampo poi, il tecnico romano si affiderà con ogni probabilità a Vincenzo Giannusa, che completerà il reparto con Matute e Falzerano. L’unico dubbio riguarda il modulo: centrocampo a 3 o a 4? Con una formazione molto spregiudicata mister Sanderra potrebbe proporre anche Martignago nell’undici titolare, ma bisogna tener conto anche dell’impegno di mercoledì e dunque dell’esigenza di centellinare le risorse. Dopo la partita di domani i nerazzurri si alleneranno lunedì e martedì in mattinata, prima di lasciare il Veneto direzione Bolzano. Sudtirol-Latina del 30° turno è prevista in notturna, con calcio d’inizio alle ore 20.30.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Sermoneta: un operaio resta ustionato

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento