Latina costretta al pareggio dalla Vis Artena, vertice della classifica sempre più lontano

Grande partenza dei pontini in vantaggio con Cunzi, occasioni fallite per chiudere i conti prima del calo impressionante nella ripresa. Un'uscita avventata di Ciulla propizia il pareggio di Paolacci, inutile assalto finale e ben sei minuti di recupero

Occasione sprecata

Altra frenata nella rincorsa al primato del Latina. Era già dura all'arrivo di Maurizi, ma ora il gap (-11) è decisamente proibitivo non tanto per i punti di distacco in sé, quanto per i limiti di personalità che nemmeno l'avvicendamento tecnico ha per ora superato. Nel responso del Francioni, un minimo tornato a popolarsi, c'è l'errore dei pontini che in vantaggio con pieno merito, hanno mancato il proverbiale colpo del ko, lasciando nella ripresa spazio e convinzione alla Vis Artena. "Un primo tempo pazzesco - ha commentato nel dopo gara Maurizi - ma non basta, abbiamo limiti di personalità. Dobbiamo lavorarci sopra e cercare di stare tranquilli. Non è una partita negativa che cambia il nostro percorso".  

Cronaca

La lodevole incursione di Mastrone al 10' viene valorizzata da Cunzi, che infila dalla distanza Nanni, condannato dalla deviazione di Paolacci. 
Latina 1 - Vis Artena 0. Il portiere artenese è superlativo nel negare al 14' il raddoppio a Corsetti, solita serpentina e rasoterra sul palo più lontano intercettato con un balzo a terra. Per vedere la Vis Artena, al 17' ci vuole l'errore di Atiagli, e la trama che non viene finalizzata da Delgado, girata alta sul cross basso di Sabelli. Al 28' su angolo di Atiagli, il giallo del gol non gol sul colpo di testa di Corsetti, allontanato da Nanni e compagni di reparto. È ancora Nanni il protagonista al 32', allungandosi sulla punizione di Gerevini, destinata all'incrocio dei pali. Sulla respinta per l'accorrente Corsetti è già fuorigioco, che maschera l'eventuale occasione colossale mancata da Cunzi. Al 34' contropiede del Latinae Corsetti dai 60 metri prova a beffare Nanni fuori dai pali, senza però trovare la porta. Nel secondo tempo sparisce il Latina dal campo e la Vis Artena tesse la trama del pareggio, che non arriva subito al 5' perché Ciulla alza in angolo il colpo di testa di Paolacci. Rare sortite in contropiede dei nerazzurri, al 12' Galasso al cross, deviazione di Cunzi in area piccola, senza forza né direzione. Cresce la Vis Artena e al 34' matura l'1-1: punizione di Delgado dalla tre-quarti, Ciulla esce a vuoto e Paolacci insacca nella porta sguarnita. Nel tempo che rimane si gioca ben poco, complice anche una visibilità ridotta al minimo. Tra un'interruzione ed un'altra, i complessivi 6 minuti di recupero, regalano in ordine cronologico l'espulsione di Prandelli, per improperio nei confronti dell'arbitro, che sorvola sul precedente contatto in area con Cazè; il sinistro di Cardella accompagnato in angolo da Nanni; l'affondo di Corsetti in area e tiro cross altissimo. E' l'ultimo atto poi tutti sotto la doccia. 

Tabellino

Latina - Vis Artena 1-1

Latina (4-4-2): Ciulla 4.5; Sanna 6, Tinti 6, Cazè 6, Atiagli 6; Galasso (33'st Sanseverino sv), Begliuti 6, Gerevini 8 (12'st Garufi 6), Mastrone 6.5 (25'st Fontana 6); Cunzi 7 (33'st Cardella sv), Corsetti 6.5. A disp. Del Giudice, Iorio Forestero, Barberini, Choutil, Esposito. All. Maurizi 

Vis Artena (4-3-1-2): Manni 7; Sarcone 6 (19'st Gori 6), Martorelli 6.5, Paolacci 7, Montesi 6 (29'st Prandelli 4); Fabiano 6.5, Sabelli 7, Chinappi 6 (19'st D'Angeli); Delgado 6.5 (35'st D'Alessandris); Pagliaroli 6.5 (41'st Sakaj), Cericola 6. A disp. Basile, Pace, Cataldi, Ciotoli. All. Campolo

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia

Assistenti: Capasso di Piacenza - Passaro di Salerno

Marcatori: 10'pt Cunzi, 34'st Paolacci

Note: espulso per proteste Prandelli al 47'st, ammoniti Cunzi, Mastrone, Atiagli, Sanna, Montesi, Delgado, Gori. Angoli 7-5. Recupero 1'pt, 4' + 2'st. Spettatori 700, abbonati compresi
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formia, Lidl apre un supermercato a Santa Croce: 14 nuovi posti di lavoro

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Lavori di riparazione sulla condotta: sei comuni senza acqua mercoledì 12 febbraio

  • Truffe, ecco come raggiravano gli anziani: la telefonata tra una vittima e l'indagato

  • Un caso sospetto di Coronavirus a Formia: un uomo rientrato da Shangai trasferito allo Spallanzani

  • Vincenzo Rosato perde la vita in un incidente a Pomezia, cordoglio per la morte del medico

Torna su
LatinaToday è in caricamento