Chiamato da Prandelli, il pontino Mattia Perin convocato in nazionale

È nato a Latina e da giovane si è formato nella Vigor Cisterna, il promettente portiere è stato convocato dal mister della nazionale di calcio per l'amichevole di Ferragosto con l'Inghilterra

È tra i  nomi dei giocatori convocati da Prandelli per la sfida della nazionale contro l’Inghilterra in calendario per mercoledì 15 agosto a Berna.

Lui è Mattia Perin, giovane promessa del calcio italiano che per la prima volta è stato chiamato per giocare una partita con la nazionale maggiore.

Il giovane portiere non ancora ventenne – compirà vent’anni nel novembre prossimo – è nato a Latina e quest’anno è in forza al Pescara neopromosso in A.

Non nuovo alla maglia azzurra con la quale ha fatto tutta la gavetta nelle giovanili, nell’Under 21 ha esordito quando aveva solo 17 anni, nell’agosto del 2010 durante un’amichevole con la Danimarca. E ora finalmente la consacrazione con la convocazione nella nazionale maggiore.

Cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Vigor Cisterna e della Pistoiese, nel 2008 è passato a Genoa con cui ha vinto il campionato Primavera e la Supercoppa Primavera. L’esordio in serie A è datato 22 maggio 2011, a soli 18 anni nella partita della formazione ligure contro il Cesena nell’ultima di campionato.

Lo scorso anno ha giocato in serie B con il Padova dove ha esordito il 1 ottobre 2011 nella sofferta trasferta di Empoli dove ha sostituito Ivan Pellizzoli, e giocato da titolare per tutta la seconda parte della stagione aggiudicandosi anche il titolo di "Serie Bwin Awards" come miglior portiere del campionato.

Quest’anno è in forza al Pescara tornando così di nuovo a giocare nella massima serie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento