Onore al campionato: il Latina ribalta il risultato e inguaia la Torres

Altro successo per i pontini sul campo di Sassari. De Martino ed Energe rispondono nella ripresa al vantaggio di D'Alessandro

Tabellino

Torres - Latina 1-2

Torres (4-2-3-1): Cancelli 6; Bilea 6, Romeo 5,5, Minutolo 6, Pinna R. 5,5; Lauria 5,5, D’Alessandro 6,5 (30’st Spinola sv); Sarritzu 6, De Martis 6,5, Bianco 6 (33’st Salata sv); Camilli 5,5. A disp. Pinna S., Lazazzera, Peana, Piriottu, Piga, Saba, De Carolis. All. Sanna

Latina (3-5-1-1): Guddo 6; Tinti 6, Ranellucci 6, Sanna 6; Galasso 6, Maiorano 5,5 (13’st Fioretti 6,5), De Martino R. 6,5, Begliuti 6 (24’st Marino 6), Atiagli 6; Cittadino 6,5; Merlonghi 5,5 (36’st Energe 7). A disp. Germano, Masini, Choutil, Barberini, Pesce, De Martino S.. All. Di Napoli

Arbitro: Gandolfo di Bra

Marcatori: 28’pt D’Alessandro (T), 14’st De Martino R. (L), 43’st Energe (L)

Note: Al 30’st espulso dalla panchina De Carolis (T) per proteste. Ammoniti: Ranellucci, Pinna R., Bianco. Angoli: 7-5. Rec: 1’pt, 4’st.

Orgoglio

Non era facilmente prevedibile di battere la Torres, in ritiro tutta la settimana e assetata di punti salvezza. Non era facilmentre prevedibile onorare il campionato, quando gli obiettivi sono inesistenti e il senso del fallimento accompagna ogni partita disputata, sino al termine della stagione. Ma i giocatori l'orgoglio ce l'hanno e, riprendendo il dopo gara di Di Napoli di una settimana fa, anche la voglia di garantirsi un rinnovo contrattuale a Latina, piazza sospesa da scetticismo generale e ammiccamenti di Serie C. 

Anima sarda

Al “Vanni Sanna”, dove Iadaresta ad inizio stagione aveva già segnano e condannato il Latte Dolce,  decide la rete del 2000 Energe, che nel finale completa il ribaltone iniziato dal pareggio di De Martino in risposta al vantaggio di D'Alessandro.  Rossoblu subito vicini al gol con Bianco, la cui botta dal limite dopo appena 40 secondi centra il montante alla destra di Guddo. La replica pontina è affidata a Merlonghi che all’8’, innescato da un Cittadino bravo ad approfittare dell’errore dell’ex di turno Romeo, centra i piedi di Cancelli proteso in disperata uscita. Al 21’ i nerazzurri sfiorano ancora il gol con Merlonghi, il cui colpo di testa su cross di Nelson viene neutralizzato si e no dal portiere di casa e allontanato da Romeo sulla linea, ma con il sospetto che il pallone potesse aver varcato la soglia. Al 28’ i torresini sbloccano i conti con D’Alessandro, che su angolo di Demartis svetta e trafigge Guddo. Prima del riposo la staffilata di Atiagli  lambisce il palo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Numeri

Per il Latina è il quinto successo esterno e il settimo risultato utile nelle ultime otto uscite, che sommate alla precedenti sei, fanno una sola sconfitta in tredici gare. Non proprio male. Di  Napoli completa il giro di boa, visto che aveva esordito proprio con la Torres al Francioni. Domenica arriva il Cassino impegnato nella lotta play off. Stesso discorso, c'è un orgoglio da difendere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento