Maurizi su facebook: "Non vendo fumo". Influenza e infortuni, Latina a ranghi ridotti

A Sassari senza Begliuti, Fatati, Gaeta, Garufi e Sanna. Portieri, preso Muci dal Lugano

Social

La consueta conferenza pre gara salta per esigenze d'aereo. Così il pensiero di Agenore Maurizi sull'impegno in programma domani a Sassari contro il Latte Dolce viene pubblicato sulla pagina facebook del mister. 

“Nel corso della mia carriera non ho mai venduto fumo e non voglio iniziare sicuramente a farlo ora. Sono arrivato con la consapevolezza di fare bene con una squadra che aveva carenza di risultati e difficoltà psicologiche. Credo però che nel calcio l’allenatore sia necessario per trovare soluzioni, non per lamentare problemi. Non ho nessuna intenzione di arretrare di un centimetro visto che mancano 16 giornate alla fine che mettono in palio 48 punti. Faremo tutto quello che sarà nelle nostre possibilità per arrivare il più in alto possibile: lotteremo, daremo l’anima e proveremo a migliorare il punteggio del girone d’andata. Siamo al sesto posto a quota 27 e domani ci attende una sfida difficile contro il Sassari Latte Dolce, un avversario di assoluto spessore costruito per provare a vincere il campionato visti i rinforzi rispetto alla rosa della passata stagione. Noi vogliamo metterli in difficoltà e ci proveremo in ogni modo”.

Emergenza 

Non è certo una delle migliori vigilie di campionato per il Latina Calcio 1932, che completa un'inizip anno di grosse delusioni. "Ripartiamo dal secondo tempo di oggi" aveva detto mercoledì mister Maurizi, al termine del recupero con l'Aprilia Racing Club. Affermazione discutibile, alla luce della pochezza agonistica constatata dalle tribune del Francioni, che diventa fattore di maggiore preoccupazione in vista della sfida in casa del Latte Dolce domani pomeriggio (ore 14.30) a Sassari. Parliamo dell'unica squadra che ha messo seriamente in difficoltà i pontini nel corso del girone di andata. 

Bollettino

Ad una mentalità affatto vincente, vanamente predicatodall'allenatore, si aggiunge un quadro sanitario da mettersi le mani nei capelli. Il virus influenzale ha debilitato Garufi, Sanna e Fatati (nella foto). Assenti dalla scena anche Begliuti (risentimento muscolare al bicipite femorale) e Gaeta (trauma distorsivo del ginocchio destro), uscito al 38' del primo tempo contro l'Aprilia.

Ranellucci

Parzialmente recuperato, ma comunque convocato, vista la congiuntura sfavorevole, Alessandro Ranellucci, centrale difensivo assente dai campi da circa due mesi.

Muci

Definito anche il transfer per Alexander Muci il portiere proveniente dal Lugano. Classe 2000, da domani potrà vestire i colori nerazzurri dopo essersi aggiunto al gruppo in partenza oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento