Cisterna, Premio letterario sportivo “Invictus”: la presentazione a Palazzo Caetani

L’incontro mercoledì 23 ottobre; saranno illustrati i dettagli del premio alla sua prima edizione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

E’ fissata per mercoledì 23 ottobre, alle ore 17,00, nella “Sala Zuccari” di Palazzo Caetani, in piazza XIX marzo a Cisterna, la presentazione ufficiale della prima edizione del Premio letterario sportivo “Invictus”. L’iniziativa è promossa dalla “DFG Lab” di Latina, con il patrocinio di Rai Radio1 Sport, del Comune di Cisterna, della Provincia di Latina, della Regione Lazio - presidenza del Consiglio, della Regione Piemonte e del Comune di Torino.

L’interessante iniziativa culturale è riservata alle opere italiane (narrativa, saggio, fotografia, graphic novel, biopic, sport e salute) di argomento legato al ondo dello sport e dei suoi protagonisti, pubblicate nel periodo 1 gennaio 2019 - 31 dicembre 2019 e regolarmente in commercio. Sono invece escluse dal Premio le pubblicazioni editate dalle Federazioni Sportive Nazionali, dal CONI, dagli Enti di Promozione Sportiva e dalla Sport e Salute Spa. Sono escluse anche le Opere pubblicate nel solo formato ebook e/o acquistabili solo su piattaforme online.

Tutti i dettagli della prima edizione del premio “Invictus” saranno diffusi nel corso della presentazione dello stesso al pubblico e alla stampa, a cui interverranno tra gli altri:
- Il sindaco di Cisterna, Mauro Carturan
- Il presidente della Provincia di Latina, Carlo Medici
- Il presidente della Giuria, Giancarlo Vinacci
- Il capitano della Top Volley, Daniele Sottile
- Il telecronista e giornalista Rai, Sandro Fioravanti
- Il presidente del Comitato organizzatore, Enrico Forte
- Il componente del Comitato organizzatore, Leonardo Valle
- Il direttore editoriale della DFG LAB, Giovanni Di Giorgi
- Il Direttore artistico del premio, Gabriele Brocani
- L’ex capitano della nazionale di calcio amputati, Luca Zavatti.

Torna su
LatinaToday è in caricamento