Sezze ricorda Daniele Nardi: lutto cittadino per l’alpinista scomparso sul Nanga Parbat

Ordinanza del sindaco Di Raimo per venerdì 15 marzo: un minuto di silenzio e l’invito ai cittadini ad esporre un drappo bianco nelle loro abitazioni

Una giornata di lutto cittadino, quella di venerdì 15 marzo, a Sezze in memoria di Daniele Nardi. Lo ha stabilito il sindaco del comune lepino, Sergio Di Raimo, con un’apposita ordinanza. Un ulteriore modo per la comunità setina di ricordare l’alpinista scomparso sul Nanga Parbat. 

Daniele Nardi, si legge nel testo dell’ordinanza, “rappresenta per la comunità di Sezze un punto di riferimento importante, espressione di forza, coraggio e portatore di valori di vita fondamentali quale ambasciatore nel mondo per i diritti umani”. L’intera collettività, si legge ancora “è stata profondamente colpita dalla tragica notizia e vuole, in modo concreto, dimostrare la propria vicinanza ai familiari” e per questo l’Amministrazione comunale “facendosi portavoce della esigenza collettiva, intende manifestare in modo tangibile e solenne il dolore del paese stringendosi intorno alla famiglia e proclamando il lutto cittadino”.

Comunità di Sezze: “Diffonderemo il tuo messaggio” 

Per la giornata di venerdì 15 marzo, quindi viene ordinata l’esposizione delle bandiere a mezz'asta nella Sede Comunale, alle scuole di ogni ordine e grado di ricordare Daniele Nardi con le attività che riterranno più opportune dalle 10 alle 12, e agli esercizi commerciali, imprenditoriali e professionali di sospendere le proprie attività per 30 minuti dalle 12, eccezione fatta per gli esercenti pubblici servizi indispensabili. 

L’appello è quello di osservare tutti un minuto di silenzio alle 12,30 e l’invito ai cittadini di esporre nelle loro abitazioni un drappo bianco “a dimostrazione della grave perdita e del profondo dolore”.

Il ricordo di Elisabeth Revol: “Sarai con me sulle montagne sotto le stelle”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terracina, aggredisce madre e figlia davanti all'asilo: arrestato dalla polizia

  • Cronaca

    Latina piange l'avvocato Luciano Marinelli, protagonista del jazz e del basket pontino

  • Cronaca

    Sabaudia, conclusi i lavori: riapre il ponte che collega il centro al lungomare

  • Cronaca

    Identificato il giovane che ieri è annegato al Parco San Marco

I più letti della settimana

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Incidente a Prossedi: nello schianto muoiono Estella e Camilla Aversa, madre e figlia

  • Lavoratore licenziato, Corden Pharma condannata a reintegrarlo

  • Drammatico incidente a Prossedi, scontro tra due auto: muoiono madre e figlia

  • Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

Torna su
LatinaToday è in caricamento