Si chiude il Gran Premio “Città di Cisterna”, tre giorni di spettacolo. Tutti i premiati

Trionfo di Filippo Martini di Cigala. Vittoria anche per il cisternese Stefano Marcotulli; miglior amazzone Giulia Scarola. Sindaco Della Penna: ""E' stata una manifestazione straordinaria con numeri importanti"

Si è concluso oggi con le gare clou la prima edizione del Gran Premio “Città di Cisterna”, il concorso nazionale di equitazione (salto ostacoli) che si è tenuto per tutto il weekend presso il Centro Equestre Ninfa, in via Tivera.

Una manifestazione che ha fatto registrare numeri record; neanche la pioggia ha fermato oggi cavalli e cavalieri che hanno offerto un grande spettacolo al pubblico intervenuto, tra cui spiccavano le presenze del Prefetto di Latina, Pierluigi Faloni, e di diverse altre personalità istituzionali.

I PREMIATI - A vincere il Gran Premio Città di Cisterna (categoria 7 anni elite) è stato Filippo Martini di Cigala del Centro militare e scuola di cavalleria del Lazio, in sella a DejaVu.  Il premio consegnato dal presidente della Provincia nonché sindaco di Cisterna, Eleonora Della Penna, un piatto d'argento messo in palio dallo stesso Comune pontino. Secondo classificato Ferdinando Giganti, anche lui del Centro militare Lazio, che ha saltato con Bolscoi di Vallerano ed è stato premiato dal Generale Giuseppe Falzarano dell'Aerobrigata della Provincia di Latina. Terza classificata della gara più attesa della tre giorni, è stata Susanna Ferrara, amazzone romana della scuderia Sant'Anna, che ha ricevuto il premio dal Colonnello Luca Vitali, comandante del 70esimo Stormo dell'aeroporto militare “Comani” di Latina.

Nell'altra gara clou della giornata finale del concorso, quella della categoria C135 mista, si è imposto un cisternese, Stefano Marcotulli in sella a Quiseppe D'Hiver. Il premio d'onore miglior amazzone, messo in palio dal quotidiano Latina Editoriale Oggi, è stato vinto da Giulia Scarola dell'Eucalipto Green Club Lazio, premiato dal direttore del giornale pontino, Alessandro Panigutti.

Premio d'onore anche per il migliore della categoria Juniores, messo in palio dal quotidiano Il Messaggero, vinto dalla giovanissima Giorgia Festa, premiata dal giornalista Davide Mancini.

Promossa dal Centro Equestre Ninfa ASD, dal MiPAAF (Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e Forestali), dalla F.I.S.E. (Federazione Italiana Sport Equestri), la manifestazione si è svolta interamente nella struttura della famiglia Menossi di via Tivera a Cisterna (con ingresso gratuito), coinvolgendo diverse strutture ricettive del territorio convenzionate con Federalberghi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' stata una manifestazione straordinaria – ha commentato Eleonora Della Penna – con numeri importanti e organizzata in maniera prefetta da una realtà di eccellenza presente da anni sul nostro territorio, il Centro Equestre Ninfa della famiglia Menossi. Un evento sportivo di rilevanza nazionale che porta orgogliosamente il nome della nostra città. D'altronde, Cisterna ed il cavallo sono un binomio indissolubile: nell'attività equestre risiedono i significati della Cultura, della Tradizione e della Storia della nostra comunità. Grazie anche alla contestuale apertura dei Giardini di Ninfa, alle giornate FAI per visitare Palazzo Caetani e all'attivazione dei servizi di bus navetta, in questo weekend il territorio ha proposto un'eccezionale offerta turistica che vogliamo continuare a promuovere mettendo a sistema tutti i nostri centri d'attrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento