Ecco il Latina 1932: ufficiale l'iscrizione al campionato di D

Nella giornata di ieri formalizzata l'iscrizione al campionato. Andrea Chiappini sarà l'allenatore-manager della squadra. Agodirin il primo colpo di mercato?

Il Latina 1932 è finalmente realtà. Mancavano solo i crismi dell'ufficialità, palesatisi nel pomeriggio di ieri quando i soci della cordata hanno formalizzato l'iscrizione della neonata società al campionato di Serie D 2017/2018. Oltre alle documentazioni richieste, i soci hanno anche versato i 200mila euro alla Lega dilettanti. 

Il dietrofront di Coletta

L'iscrizione al campionato (i pontini giocheranno verosimilmente nel girone G) ha segnato anche la fine del coinvolgimento diretto del sindaco Coletta. Il primo cittadino sarà chiamato in causa, da oggi, solo per le faccende riguardanti lo Stadio Francioni e la struttura di allenamento presso l'ex Fulgorcavi. Coletta dunque mette definitivamente a tacere tutte le polemiche scatenatesi nei giorni scorsi, circa le sue ingerenze nelle faccende societarie. Voci alimentate anche dall'addio di Pezone (che aveva prima acquisito delle quote per poi defilarsi), seguite dal rientro di alcuni imprenditori che nelle scorse settimane si erano allontanati dal progetto Latina. 

Spazio al mercato: arrivano 'Kola' e De Giosa?

Fatta la società, servirà ora fare la squadra. E i tempi sono forse ancora più ristretti. Se infatti il campionato inizierà il prossimo 3 settembre, mancano solo 16 giorni al primo impegno ufficiale, la Coppa Italia di categoria. Spetta ad Andrea Chiappini, nel ruolo di allenatore-manager all'inglese, occuparsi dell'allestimento della squadra e dello staff tecnico. Il primo acquisto potrebbe essere quello di Kolawole Agodirin, e sarebbe un graditissimo ritorno. L'attaccante nigeriano, già in nerazzurro dal 2004 al 2006, e dal 2012 al 2013 (stagione conclusasi con la doppietta Promozione in B-Coppa Italia) potrebbe firmare il contratto già in giornata. Il secondo nome potrebbe essere quello di Roberto De Giosa, difensore centrale, anche lui ex Latina, e attualmente svincolato.Sarà proprio al mercato dei parametri zero che Chiappini cercherà di attingere per allestire una buona squadra con un occhio, ovviamente, al monte ingaggi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento