Karate, il campionato europeo di Glasgow “parla” azzurro (e pontino)

Ottima performance delle ragazze di Borgo Montello alla rassegna continentale. Oro a squadre e argento per Luisa Frighi. La soddisfazione del maestro Zonzin: "Ora conquistiamo la Serbia"

 

Conclusasi a inizio giugno la kermesse continentale di karate interna al circuito Wukf (la seconda federazione mondiale per numero di iscritti), ora le ragazze della scuola di Borgo Montello guardano alla kermesse del mondiale giovanile serbo per la riconferma. Durante la tre giorni scozzese le pontine Luisa Frighi, Francesca Fusco e Michela Marchiori hanno letteralmente stupito con il loro kata elegante e sopraffino (nell’individuale la sola Frighi si è aggiudicata la medaglia d’argento). Legittimo l’orgoglio del maestro della squadra Sergio Zonzin, anche arbitro della kermesse: “Sono contento perché abbiamo esportato un karate di così elevato spessore tecnico. Un grazie doveroso va anche alla maestra Ornella Sperotto, che che ha seguito le atlete nella loro preparazione agonistica a 360°”.

 

KATA: ELEGANZA E RISPETTO – Il karate non è solo combattimento. La disciplina affonda le radici in un tradizione culturale millenaria, dunque c’è molto di più. Tramite il kata (semplice dimostrazione dell'esecuzione tecnica) l’atleta armonizza il proprio corpo, sincronizzando movimenti e respirazione. Le ragazze del team pontino sono così riuscite a stupire tutti nel mettere in pratica quest’"arte", che è il nocciolo della disciplina. E nel corso della 3 giorni, le 29 federazioni presenti si sono confrontate (non solo mettendo in pratica tali gesta), ma dando prova di grande sportività e rispetto, quelle che sono le basi morali del karate.

VERSO LA SERBIA – Archiviata la kermesse, se ne presenta subito un’altra. A ottobre le ragazze pontine guarderanno alla Serbia dove si svolgeranno i campionati mondiali juniores. “Ci affidiamo ora ai nostri azzurri anche per conquistare la Serbia – ha commentato ancora Zonzin -  dove a ottobre si terranno i campionati mondiali juniores. Saremo presenti anche lì con i nostri rappresentanti che so, certamente, non ci deluderanno”.

 

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

  • Un uomo colto da infarto in strada: salvato da un medico e dal 118

Torna su
LatinaToday è in caricamento