Karate, podio ai Mondiali in Slovenia per la pontina Luisa Frighi

La giovane atleta di Latina, del Centro Fitness Montello, conquista la medaglia di bronzo nel campionato mondiale seniores UWK, categoria femminile kata shotokan

Luisa Frighi durante la premiazione

Un ottimo terzo posto per la giovane karateka di Latina Luisa Frighi nel campionato mondiale seniores UWK, categoria femminile kata shotokan - una versione del karate in cui è lo stile a farla da protagonista - che si sono svolti in Slovenia.

Un bronzo pesantissimo per l'atleta del Centro Fitness Montello, partita da Latina con speranze e la consapevolezza dei mezzi a disposizione; un terzo posto in un podio tutto italiano completato da Valeria Gazzaniga (seconda) e Paola Mele (prima).

Luisa Frighi, insieme alle due connazionali, hanno battuto la concorrenza mondiale di altre 23 atlete, in una competizione dai numeri impressionanti. In totale hanno preso parte alla kermesse ben 1358 atleti in rappresentanza di 43 Paesi del primo campionato UWK, che ha unificato diverse federazioni internazionali, tra cui WUKF, WUKO, ITKF, IKOK. 

Tanto basta per cogliere il valore del risultato raggiunto dalla Frighi, che ripaga il lavoro della giovane atleta pontina e del Maestro Ornella Sperotto. Un terzo posto che arricchisce la bacheca del Centro Fitness Montello, presieduta dal maestro Sergio Zonzin, mentre Elisa Frighi aggiunge un’altra credenziale di prestigio al suo curriculum.

In nove anni agonistici, il terzo posto in Slovenia è il diciottesimo risultato di rilievo.

karate_mondiale_sperotto_frighi-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LUISA FRIGHI - Al debutto internazionale, nel giugno 2006, agli Europei seniores in Austria, la Frighi è la 3a classificata nel Kata individuale. Nell’ottobre dello stesso anno, ai  Mondiali Juniores in Romania, conquista l’oro sia nel Kata individuale che di squadra (circuito WUKO). A giugno 2007, è la Spagna ad ospitare i Mondiali Seniores. Per la Frighi un secondo posto nel  Kata individuale ed un primo posto nella versione a squadre (circuito WUKO). A giugno 2008 i Mondiali seniores in Italia portano due bronzi nel Kata Individuale e nel Kumite individuale (circuito KOI). Un anno dopo, la stessa competizione, ma in Ucraina, riporta la Frighi sul podio più alto con il Kata individuale (circuito WUKF). Nell’aprile 2010, stavolta con gli Europei di Portogallo, il Kata individuale le vale il secondo posto, ed il terzo posto con il Kumite a squadre (circuito WUKF). Nel giugno del 2011 si torna in Italia con i mondiali e due secondi posti (Kata individuale e Kumite a squadre per il circuito WUKF). Gli Europei di Scozia nel giugno 2012 coincidono con l’argento nel Kata individuale e l’oro nel Kata a squadre (circuito WUKF). Due quarti posti nel 2013 ai Mondiali seniores in Romania (Kata a squadre – circuito WUKF) e nel 2014 agli Europei seniores italiani (Kata individuale  - circuito WUKF). In Slovenia la Frighi è tornata sul podio, zona che le compete di più. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

Torna su
LatinaToday è in caricamento