Un Latina spuntato in attacco riceve la visita della Lupa famelica

Infortunato Minicucci, in forte dubbio Fioretti. Di Napoli pensa alle alternative per colpire un avversario all'ultima spiaggia, allenato da Amelia campione del mondo in Germania nel 2006

Futuro

Un presente già rivolto al futuro.  Latina - Lupa Roma lascia il tempo che trova. La prima delle ultime otto gare, in programma domani alle 14.30 al Francioni, non ha altro significato se non la curiosità di vedere all'opera la squadra di Di Napoli dopo l'umiliazione patita contro il Budoni. Cinque gol sul groppone che hanno tenuto banco per due settimane, complice lo stop per il Torneo di Viareggio. Per il resto si parla, senza concretezza alcuna, di un ripescaggio come unica via per restituire interesse intorno a squadra e società. Per la Serie C ci vogliono però i soldi veri ed un gruppo societario più strutturato. Ad oggi il Latina Calcio 1932 è retto esclusivamente da Terracciano e D'Apuzzo, alla ricerca di altri ingressi di spessore per proseguire l'esperienza in sella alla società nerazzurra e soprattutto in Serie C. Un terzo anno di Serie D infatti, dopo l'enorme delusione di questa stagione, sarebbe duro da mandare già.

Assenze

Problemi in avanti, perché Minicucci mancherà per una lesione parziale del legamento collaterale del ginocchio sinistro, mentre Fioretti, che ha una caviglia problematica, difficilmente sarà disponibile. L'inedita coppia Masini-Fontana potrebbe essere la risposta all'emergenza. Emergenza che riguarda anche la porta pontina. Per un Guddo che si è ripreso dalla tremenda scarpata al volto rimediata in Sardegna, c'è un Maltempi alle prese ancora con le noie muscolari. In mezzo al campo ritorna Raffaele De Martino, reduce da due giornate di squalifica rimediata in casa dell'Ostia Mare. 

Eroe di Berlino

Dall'altra parte c'è una Lupa Roma che si gioca le ultimissime carte salvezza. Perdere anche a Latina significherebbe programmare l'Eccellenza. Il tecnico è Marco Amelia, terzo portiere dell'Italia di Lippi Campione del Mondo in Germania dopo avere battuto ai rigori la Francia nella magica notte di Berlino. Bei tempi, ma lontani anche per il buon Amelia, che all'andata con i suoi ragazzi impose il pari al Latina, decretando di fatto la fine dell'esperienza di mister Parlato. 

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

  • Achille Lauro e la Notte della Luna: il centro di Latina fa festa

I più letti della settimana

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Sezze: cane chiuso in un sacchetto della spazzatura e gettato tra i rifiuti, ma si attende l'adozione per Vita

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Incidente sull’Appia: tre auto coinvolte. Un ferito grave, atterra l’eliambulanza

Torna su
LatinaToday è in caricamento