Il Latina interrompe il digiuno dopo due mesi, doppietta al Castiadas

Fioretti e Sanna nel primo tempo chiudono la pratica contro i sardi. Annullati per fuorigioco i gol di Minicucci e Cittadino. Domenica derby ad Aprilia

Chiave

Torna al successo il Latina, torna il sorriso dopo quasi due mesi di buio. A ragion veduta il Castiadas è apparso poca cosa, ma in condizioni mentali avverse diventa sempre tutto più difficile. L'aver sbloccato subito la situazione ha alleggerito i pontini dalle scorie accumulate in questi quasi due mesi senza vittorie. Vittoria che oggi regala una settimana più distesa in vista del derby del Quinto Ricci, dove domenica prossima ci sarà un Aprilia in salute, forte ed entusiasta per le tre vittorie consecutive (Budoni, Lupa Roma, Torres). 

Cronaca

Partita sostanzialmente già chiusa nel primo tempo da Fioretti e Sanna. Al 7’ il centravanti mette la firma sulla trama che porta Galasso al cross, che incontra la testa di Minicucci e la risposta di Forzati; in tre sulla respinta e tra Miniccucci, Cittadino e Fioretti è quest’ultimo ad avere la meglio. 

Alla mezz'ora è il difensore a sfruttare un' uscita maldestra dell'ex Forzati su angolo lavorato da Cittadino e Atiagli. 

In mezzo alle due marcature un Latina in scioltezza, che concede poco al Castiadas al tiro al 22' con Mesina, destro a lato, e si vede annullare una rete a Minicucci per un fuorigioco piuttosto dubbio al 23'.

Da possibile realizzatore ad assist man, Minicucci rifinisce un pallone dorato per Fioretti in leggerissimo ritardo davanti la porta. 

Con il raddoppio già raccontato la partita si placa fino all'intervallo. 

Nonostante le revisione del modulo più offensivo per ridurre il gap, il Castiadas non entra mai negli ultimi sedici metri, limitandosi a giocate come quella al 11' di Mesina, che dai 20 metri chiama al comodo intervento Maltempi.

Il Latina agisce in contropiede trovando spazi a non finire, così come il terzo gol, che al 13' viene però annullato a Cittadino per un altro fuorigioco anche in questo caso discutibile.

Minicucci, e se lo meriterebbe, prova a scrivere il nome tra i marcatori: al 14' sinistro in corsa su passaggio di Atiagli, conclusione alta: 16' entra in area da destra, si accentra cerca ma non trova il secondo palo.

Episodi che tengono a galla i sardi, almeno fino al momento dell'espulsione di Figos, 28', per somma di ammonizioni.

Cambia l'attacco pontino e la coppia Merlonghi-Masini al 43' confeziona l'ultima opportunità, negata da Forzati in uscita.

In pieno recupero spintoni sotto la gradinata, ammoniti Atiagli e Cordeddu.

Tabellino

LATINA – CASTIADAS 2-0

LATINA (3-5-2): Maltempi; Tinti, Ranellucci, Sanna; Galasso (44’st Di Paola), R. De Martino, Begliuti (15’st Marino), Cittadino, Atiagli; Minicucci (31’st Merlonghi), Fioretti (38’st Masini). A disp. Guddo, Manes, Barberini, Caternicchia, Fontana.

All. Di Napoli

CASTIADAS (4-4-2): Forzati; Pinna, Carboni, Capone, Costa; D. Manca (2’st N. Manca), Proto (1’st Sau), Aiana (1’st Milani), Fe (20’st Cordeddu); Mesina, Figos. A disp. Idrissi, Camba, Melis.

All. Puccica

ARBITRO: Zanotti di Rimini

ASSISTENTI: Calvarese e Pizzi di Termoli

MARCATORI: 7’ Fioretti, 30’ Sanna

NOTE: Espulso al 28’st Figos per doppia ammonizione. Ammoniti Minicucci, Fioretti, Atiagli, Aiana, Cordeddu. Angoli 3-2. Recupero 1'pt, 3'st. Spettatori circa 600. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furti sulle auto in sosta: sgominata la banda della “gomma bucata”. Ha agito anche a Latina

  • Cronaca

    Vandali ancora in azione a Latina Scalo: dopo la biblioteca è la volta dell'asilo nido

  • Cronaca

    Ubriaco minaccia il conducente del tram a Firenze: denunciato 47enne pontino

  • Attualità

    Latina celebra la Liberazione, appuntamento il 25 aprile al Parco Falcone Borsellino

I più letti della settimana

  • Mancati riposi obbligatori, multa salata per un autotrasportatore: 11mila euro

  • Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

  • Muore all'improvviso mentre taglia l'erba: forse uno shock anafilattico

  • Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

  • Aprilia, sposato due volte: 53enne processato per bigamia

  • Omicidio del boss Marino a Terracina, due case affittate in nero dai killer

Torna su
LatinaToday è in caricamento