Il Latina resiste quasi un'ora, poi crolla. Al "Francioni" il Napoli ne fa cinque

Buona prova difensiva dei ragazzi di Iuliano che bloccano i partenopei fino alla prodezza di Hamsik al 7' della ripresa. La doppietta di El Kaddouri, e le reti di Gabbiadini e Jorginho arrotondano il punteggio

Non si poteva pretendere una vittoria, né una prova schiacciasassi. Ma quanto meno era lecito attendersi una gara di cuore e sacrificio, e tutto sommato il tecnico Iuliano potrà dirsi soddisfatto del suo Latina, quello visto almeno fino al 65’, quando i pontini erano sotto di un solo gol, ed erano anche andati vicini al pareggio. Il doppio uno due firmato El Kaddouri, a segno al 20’ e al 21’ e di Gabbiadini e Jorginho, in gol allo scadere, hanno un po’ guastato una prestazione complessiva piuttosto buona dei nerazzurri, almeno sotto il profilo dell’impegno e dell’attenzione in fase difensiva.
E’ stata necessaria una gemma di Hamsik, la cui rasoiata dal limite ha fulminato un Di Gennaro fino a quel momento imbattibile, e protagonista nella prima frazione tra interventi prodigiosi e uscite tempestive, che hanno impedito di sbloccare prima il match al Napoli, sul quale già sembra evidente la mano di Sarri.
La partita di fatto si è chiusa dopo la doppietta di El Kaddouri, complici anche i numerosi avvicendamenti, tipici delle amichevoli estive. Anche perché Iuliano aveva impostato una gara difensiva, rinunciando al trequartista e scegliendo il 3-5-2 con Esposito accanto a Brosco e Dellafiore in difesa. A centrocampo buona prova di Valiani nel primo tempo, e del giovane Talamo, apprezzato per i movimenti intelligenti, e alcune giocate di qualità. Da rivedere Olivera: l’uruguaiano ha giocato a corrente alternata, ma si è visto negare il gol da un prodigio di Reina su una sua cannonata, sei minuti dopo il vantaggio di Hamsik.

Latina (3-5-2) Di Gennaro; Brosco, Dellafiore (12’ st Bruscagin), Esposito (35’ st Celli); Valiani (24’ st Moretti), Crimi, Olivera (35’ st Criscuolo), Scaglia, Calderoni (37’ st Nelson); Talamo (4’ st Jefferson), Corvia (22’ st Paolucci). A disposizione: De Lucia, Farelli,  Litteri, Roberti, Minala, Regoli, Ammari. All.: Iuliano

Napoli (4-3-1-2) Reyna (29’ st Gabriel); Hysaj (32’ st Strinic), Chiriches (37’ st Luperto), Albiol (29’ st Koulibaly), Ghoulam (1’ st Maggio); Allan (32’ st Dezi), Valdifiori (1’ st Jorginho), Hamsik (10’ st Lopez); Insigne (18’ st El Kaddouri); Callejon (1’ st Mertens), Higuan (10’ st Gabbiadini). A disposizione: Rafael, Henrique. All.: Sarri

Arbitro: Pinzani di Empoli Assistenti: Del Giovane e Raparelli di Albano Laziale

Marcatori: 6’ st Hamsik, 20’ st e 21’ st El Kaddouri, 44’ st Gabbiadini, 46’ st Jorginho (rig.)

Ammoniti – Albiol, Brosco, Olivera

Spettatori paganti: 2046 Incasso: 37330 euro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento