Latina Triathlon, prima uscita ad Ostia per 12 atleti pontini. Obiettivo: conquistare il podio

Domenica 6 marzo gli atleti della Latina Triathlon partecipano alla “Duathlon Sprint Ostia 2016 - Zero Edition”: m di corsa, 20 km di bici ed ancora 2.5 km di corsa. L’obiettivo della nuova società è di conquistare subito il podio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Prima uscita stagionale per la Latina Triathlon, presentata alla città nel mese di gennaio. Nel periodo intercoso il gruppo allenato dal coach Alessio Grassucci si è preparato per arrivare con ambizione all’esordio.

La prima chiamata è domenica 6 marzo, con il  “Duathlon Sprint Ostia 2016 - Zero Edition",  organizzato dalla società Asd Three Four Fun.  

La prova di duathlon prevede 5 km di corsa, 20 km di bici ed ancora 2.5 km di corsa. Gara sul litorale, veloce, spettacolare e godibile per tutti gli accompagnatori  per i diversi passaggi previsti in prossimità della zona cambio.  Si tratta dell’ ultima prova di specialità del Centro Italia per "rodare" la gamba e "limare" al meglio il proprio Rank in vista dei Campionati Italiani di Firenze del prossimo 19 Marzo.

In ambito regionale la gara sarà inoltre valida come ultima prova del "Circuito di specialità DUATHLON" nell'ambito del Campionato Triathlon Lazio 2016 e come prima tappa della "Fun Cup 2016".

Dodici gli atleti della Latina Triathlon ai nastri di partenza: Claudio Altobelli, Alessandro Antico, Silvia Merola, Andrea Morini, Fabio Diliberto, Mauro Magarre, Stefano Morelli, Andrea Alviti, Davide Salati, Giovanni Santoro, Michele Tartaglia, Fiorenza Zorzetto. L’obiettivo della società di Benedetto Paolo Faralli è di conquistare subito il podio.

Nella batteria dei partecipanti pontini non mancano le potenzialità e il curriculum per togliersi soddisfazioni già in partenza. 
 

Torna su
LatinaToday è in caricamento