Max Biaggi si ritira, l’addio a Latina in una corsa per Marco Simoncelli

A 41 anni dopo aver vinto 4 titoli mondiali in 250 e due Superbike il pilota romano dice addio alle gare; l'ultima corsa nel capoluogo pontino nell'ambito del "Sic Supermoto Day 2012"

Correrà la sua ultima corsa a Latina in occasione della gara organizzata presso il circuito "Il Sagittario" di Borgo Grappa in ricordo di Marco Simoncelli.

Questa mattina durante una conferenza a Vallelunga il campione di motociclismo Max Biaggi ha annunciato ufficialmente la decisione di ritirarsi dalle corse. E così all’età di 41 anni dopo aver vinto quattro titoli mondiali in 250 e due Superbike il “Corsaro” dice addio alle gare.

L’incontro con la stampa - dopo aver comunque anticipato qualcosa con un messaggio su Twitter "E' un'alba molto diversa oggi per me. Niente sarà come prima. Forza comunque!" - è servito così a spiegare le motivazioni del suo ritiro. "Ho scelto di smettere. Non ho smesso, come hanno fatto altri per motivi fisici o perché non avevano trovato una moto competitiva – ha dichiarato - Credo di aver tolto abbastanza tempo ai miei bimbi e alla mia compagna e credo sia giusto dedicarsi a loro perché il tempo passa e non puoi fermarlo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il saluto ufficiale al pubblico, quindi, ci sarà a Latina il prossimo 2 dicembre nell’ambito del “Sic Supermoto Day 2012”, gara di beneficenza in ricordo di Marco Simoncelli scomparso il 23 ottobre 2011 durante il Gran Premio di MotoGp in Malesia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

  • Coronavirus: 12 casi in più in provincia, 13 i morti. Ma i guariti salgono a 21

Torna su
LatinaToday è in caricamento