Pallanuoto, Latina già ai playoff ospita Salerno per l’ultima della regular season

I nerazzurri proveranno ad invertire la spirale negativa delle ultime gara per affrontare al meglio i playoff per la serie A

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Sabato, ultima partita della regular season. Latina pallanuoto chiude con una sfida casalinga. Ospite la corazzata RN Salerno, saldamente posizionata in seconda posizione in classifica, ancora con la speranza e l’ambizione del primo posto (Roma nuoto prima ad 1 punto). Il team neroazzurro proverà ad invertire la spirale negativa in cui suo malgrado è finita nelle ultime gara.

Sarà importante non tanto per la classifica (il risultato sarà per i pontini ininfluente ai fini della classifica) ma soprattutto per ridare energia, morale ed autostima all’intero ambiente per affrontare con il giusto piglio la fase playoff. Rientra il centroboa Marco Parisi. Ancora assente Mauti al suo secondo turno di squalifica.

La gara servirà soprattutto a mister Mirarchi per capire lo stato dell’arte della squadra, sia come tenuta fisica che mentale. Per il resto, lo spettacolo non dovrebbe mancare, visto il calibro degli atleti che sabato si tufferanno alla open di Latina. Appuntamento sabato 26 maggio ore 15,00 piscina open via dei Mille: Latina pallanuoto – RN Salerno.

Il commento del presidente Damiani

“Ultima di Campionato contro il Salerno secondi in classifica e noi terzi, per noi una bella partita di preparazione ai play off, non ci giochiamo nulla, la nostra posizione in classifica non può cambiare ma, sara' un test importante per Mister Mirarchi in avvicinamento a gara uno contro il Bologna. Mi auguro che, la squadra recuperi forze e lucidità, i play off sono cosa diversa dal Campionato. Noi ben motivati e determinati, rappresenteremo uno scoglio difficile da superare per tutti. La Latina Pallanuoto ne ha giocati diversi di play off, gli ultimi in serie A2 , nel 2008 dove abbiamo ottenuto la promozione, dopo 10 anni scriveremo nuovamente una pagina importante della nostra storia”.

Torna su
LatinaToday è in caricamento