Pallavolo, campionato 2016/17: prima in casa contro Verona per la Top Volley

Ufficializzato oggi a Bologna calendario del 72° campionato di Superlega UnipolSai. Esordio il 2 ottobre al PalaBianchini per Latina che ospita Calzedonia. Quattro big nelle prime sei giornate di campionato

Si parte il 2 ottobre: esordio in casa contro Verona per la Top Volley. E’ stato ufficializzato questa mattina a Bologna, al termine della tre giorni di Volley Mercato 2016 organizzata della Legavolley, il calendario del 72° campionato di Superlega UnipolSai.

Latina esordirà a PalaBianchini ospitando la Calzedonia per poi presegure con la trasferta a Ravenna il 9 ottobre e quindi ospitare il 16 ottobre la Lube Civitanova in casa (in basso tutto il calendario).

Il via come ogni anno verrà dato con la Supercoppa il 24 e 25 settembre con la nuova formula che vede di fronte quattro squadre. Dal 2 ottobre al 5 marzo la stagione regolare, con le quattordici squadre impegnate nelle 26 giornate. 

Saranno quattro i turni infrasettimanali previsti: mercoledì 19 ottobre (quarta giornata), mercoledì 9 novembre (nona giornata), giovedì 29 dicembre (diciassettesima giornata), mercoledì 8 febbraio (ventiduesima giornata), ma si giocherà anche martedì 1° novembre (settima giornata) e lunedì 26 dicembre (sedicesima giornata), mentre la sesta giornata sarà anticipata a sabato 29 ottobre.

Cambia la formula della Coppa Italia a cui parteciperanno le prime dodici squadre del girone di andata: ottavi, dove sono coinvolte dalla quinta alla dodicesima, mercoledì 14 o giovedì 15 dicembre; quarti (le vincenti saranno ospitate dalle prime quattro) 11 e giovedì 12 gennaio; le final four sabato 28 e domenica 29 gennaio.

Invariata invece la formula dei playoff scudetto dove accederanno le prime otto della stagione regolare, che si affronteranno nei quarti (al meglio delle tre gare); semifinali e finali (al meglio delle cinque partite). Playoff che prenderanno il via mercoledì 9 marzo con le gare di andata dei quarti e si concluderanno mercoledì 16 maggio con l’eventuale ultima gara di finale. 

pallavolo_calendario_2016_17_top_volley-2

Per altri due anni la Rai seguirà il campionato trasmettendo due gare: l’anticipo il venerdì alle 20.30 e la gara domenicale alle 17.30, mentre le altre gare saranno trasmesse in abbonamento sul canale Lega Volley Channel di www.sportube.it

“Non guardo con molta attenzione i calendari, dobbiamo giocare contro tutti, quindi non conta molto se prima o dopo - ha commentato il presidente Gianrio Falivene -. Va bene così, siamo contenti di esserci e sarà un anno importante perché festeggeremo il 45mo anno della società. Come sempre partiremo con la voglia di far bene e di farci temere dagli avversari”

“Sono in linea con quanto ha detto il presidente anche se incontrare squadre di alto livello subito ci farà cambiare la tabella della preparazione - dichiara l’allenatore Vincenzo Nacci -. È un calendario indubbiamente impegnativo, che ci porterà a iniziare a lavorare con attitudine e con un atteggiamento giusto dall’inizio. Giocheremo nelle prime sei giornate con quattro favorite del campionato, questo ci darà lo stimolo per iniziare con un marcia in più. Spero che ci sia tanta attesa per questa nuova stagione del Latina, i sacrifici che fa la società sono tanti, di conseguenza devono essere in qualche modo ripagati, sappiamo quanto sia importante un pubblico numeroso, che è vicino alla squadra, e che spinta può dare ad una formazione come la nostra”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento