Pallavolo, sfuma la rimonta: Andreoli sconfitta da Castellana Grotte

I pontini recuperano il 2 a 0 iniziale ma poi cedono nel tiebreak e alla fine è 3 a 2 per i padroni di casa. Dalla trasferta pugliese arriva comunque un punto importante per la classifica

Silvano Prandi, allenatore dell'Andreoli Latina

L’Andreoli torna dalla trasferta pugliese con un punto comunque importante. I ragazzi di Prandi non sono riusciti nell’impresa di ribaltare il 2-0 iniziale e hanno ceduto alla Bcc Nep Castellana Grotte al tiebreak. Troppi gli otto turni consecutivi di Yosifov in battuta nel set decisivo, e la gara finisce sul 3 a 2 per i padroni di casa.

Castellana Grotte si prende così la posta più alta, due punti che la riportano sotto a soli due punti da San Giustino e Verona, mentre per Latina arriva comunque un punto importante che le permette di restare tra le prime quattro, sorpassata di una lunghezza da Cuneo. A due giornate dal termine del girone di andata arriva però la matematica certezza di disputare la Coppa Italia, uno degli obiettivi dichiarati dalla vigilia dalla presidenza biancoblu.

Silvano Prandi schiera Sottile in regia e Troy opposto, Gitto e Verhees centrali, Rauwerdink e Noda schiacciatori e Rossini libero. Flavio Gulinelli risponde con Falaschi al palleggio e Sabbi opposto, Yosifov e Cester al centro, Alex Ferreira e Casoli di banda.

PRIMO SET - Contrattacco di Yosifov (2-0), ace di Rauwerdink (2-2), muro di Yosifov che poi di prima intenzione mette a segno l’8-5 del primo tempo tecnico. Si torna in campo con un muro di Alex (9-5), errore Troy, 12-7 e Prandi chiama tempo. Ace di Yosifov (14-8), muro di Verhees e contrattacco Troy (14-11), Gulinelli ferma il gioco. Ace di Troy (15-13) per il 16-13 del secondo tempo tecnico. Ace di Noda (16-15), ace di Sabbi (19-16) e tempo per Latina. Contrattacco Troy (19-18), risponde Sabbi (21-18), ancora l’americano (21-20) e timeout Castellana. Si torna in campo con un primo tempo di Gitto (21-21) dentro Dolfo, contrattacco di Noda (21-22), contrattacco Sabbi e errore di Verhees per il 26-24.

SECONDO SET - Patriarca al posto di Verhees, contrattacco di Yosifov (2-1), muro di Noda (2-3), errore di Troy (4-3), muro di Cester ed errore di Patriarca (7-4), errore di Alex e poi di Sabbi (7-7) per l’8-7 del primo tempo tecnico. Errore Sabbi e contrattacco Rauwerdink (9-11) e Gulinelli ferma il gioco. Ace di Sabbi (12-12) per il 15-16 del secondo tempo tecnico. Fallo al palleggio per Falaschi e poi incomprensione con Cester (16-19) e Castellana chiama tempo. Pallonetto di Rauwerdink (17-21), ace di Sabbi, 19-21 e Prandi ferma il gioco. Errore di Troy (21-22), muro di Cester (23-23) e Latina chiede timeout. Dentro Dolfo, errore di Troy (24-23) dentro Jarosz, muro di Cester per il 25-23.

TERZO SET - Jarosz e Patriarca confermati, muro di Cester (3-1) dentro Cisolla, errore di Cisolla (4-1), ancora Cisolla (4-3), errore di Sabbi e ace di Jarosz, 5-6 e Gulinelli chiama tempo. Si torna in campo con un primo tempo di Patriarca e Cisolla in contrattacco per il 5-8 del secondo tempo tecnico. Break Castellana e muro Sabbi (8-8), ace di Cisolla ed errore di Sabbi (8-11), dentro Menzel, secondo ace di Cisolla (8-12), dentro Dolfo, contrattacco di Jarosz (8-13), dentro Krumins, terzo ace per Cisolla (8-14) e Gulinelli chiama tempo. Tre muri di Krumins, Yosifov e ancora Krumins (13-16), errore di Jarosz e Krumins (15-16), Jarosz (16-19), errore al servizio di Yosifov per il 22-25.

QUARTO SET - Prandi che conferma il sestetto, Gulinelli conferma solo Menzel, contrattacco di Cisolla (4-5), muro di Cester (6-5), break Castellana (9-7) sul 10-8 dentro Fragkos, muro di Jarosz (11-11), ace di Cisolla, 13-14 e timeout Gulinelli. Doppio muro di Jarosz (15-18) e Castellana chiede tempo. Contrattacco Cisolla (16-20), dentro Alex, muro di Josifov (18-20), muro di Patriarca (18-22) dentro Marco Ferreira, break e muro di Patriarca (18-24), ace di Yosifov (20-24). Si torna in campo con Jarosz che mette a segno il 20-25.

TIEBREAK - Castellana che conferma la formazione iniziale, Latina conferma il sestetto del quarto set. Muro di Gitto (1-2), muro di Cester (3-2), contrattacco di Patriarca (4-5), contrattacco di Rauwerdink (5-7) dentro Menzel, si cambia campo sul 6-8 dentro Noda. Muro di Cester, errore di Rauwerdink (9-8) e Prandi chiama tempo. Cester di prima intenzione, errore di Jarosz, contrattacco Menzel (12-8), tempo chiesto da Latina. Ace di Yosifov, errore di Verhees e ancora un ace di Yosifov per il 15-8 conclusivo.

I COMMENTI

Stefano Patriarca: “Sono felice per come mi hanno accolto i tifosi di Castellana e la mia ex società. Sapevamo che era difficile giocare qui. Siamo riusciti con una girandola di cambi a riprendere il risultato. Al tiebreak si è spenta la luce e non siamo riusciti più a fare il cambio palla e la gara è terminata. Siamo tredici titolare e anche questa sera lo abbiamo dimostrato, sta noi cogliere l’occasione quanto si presenta. Il Mister ci sprona sempre a dare meglio e giustamente ci fa girare quando le cose non vanno. Le emozioni a Latina non mancano, stiamo giocando su più fronti e la fatica s’incomincia a sentire”.

Enrico Cester: “Venivamo da un periodo non troppo bello per noi e questo risultato ci riporta su il morale. Oggi sono riuscito a venirne fuori bene contro la mia ex squadra. Faremo una bella settima e domenica giocheremo un’altra partita per fare punti”.

BCC NEP CASTELLANA GROTTE-ANDREOLI LATINA 3-2 (26-24, 25-23, 22-25, 20-25, 15-8)

Bcc Nep Castellana Grotte: Sabbi 25, Alex Ferreira 6, Yosifov 19, Falaschi 5, Casoli 5, Cester 11; Paparoni (L), Elia, Dolfo 2, Krumins 1, Menzel 4, Marco Ferreira. N.e. Ricciardello (L). All. Gulinelli

Andreoli Latina: Sottile, Rauwerdink 8, Gitto 7, Troy 10, Noda 8, Verhees 2; Rossini (L), Cisolla 12, Patriarca 8, Jarosz 17, Fragkos. N.e. Guemart, M.Prandi (L). All. S.Prandi

Arbitri: Bartolini, Pasquali

Note: Spettatori 1300. per un incasso di 9000 euro

Durata set: 29‘, 28‘, 32‘, 26‘, 16‘. Tot. 2h11’

Castellana Grotte: Battute vincenti 7, battute sbagliate 24, muri 20, errori 31, attacco 43% 

Andreoli Latina: bv 8, bs 16, m 9, e 30, a 42%

MVP Viktor Yosifov
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento