Pallavolo, bene l'Andreoli in Coppa Cev: mette ko l’Aich Dob

I pontini vincono 3 a 1 in casa in una partita dalle forti emozioni dove il servizio ha fatto la differenza. Ora obbligatorio vincere in Austria mercoledì 12 dicembre per arrivare ai quarti

L'Andreoli c’è. I ragazzi di Prandi ieri sera hanno superato anche gli austriaci del Posojilnica Aich Dob vincendo l’andata del terzo turno di Coppa Cev. Dopo un primo set a favore dei padroni di casa e un momento di appannamento nel secondo set vinto dagli ospiti, i pontini sono risaliti in cattedra chiudendo la partita sul 3 a 1 dopo quasi due ore di gioco.

Il match è stato ricco di emozioni dove a rivelarsi fondamentale è stato il servizio che alla fine ha fatto la differenza tra le due squadre, non solo per gli ace messi a segno, 9 a 3, ma per alcuni turni, Sottile e Cisolla, che hanno dato la possibilità di mettere a segno break importanti.

La gara si dovrà vedere nell’ottica della doppia sfida, il ritorno si gioca a Bleiburg mercoledì prossimo alle 19.00 dove l’Andreoli dovrà vincere ancora per non ricorrere al golden set.

Silvano Prandi ha schierato Sottile in regia e Jarosz opposto, Gitto e Verhees centrali, Rauwerdink e Cisolal schiacciatori e Rossini libero. Dall’altra parte del campo il Bogdan Kotnik propone Satler al palleggio e Kosl opposto, Reiser e Hruska centrali, Grut e Wlodarczyk schiacciatori ricettori, Kroiss libero.

PRIMO SET - La gara si apre con due muri di Kosl e Grut e un ace di Satler (0-3), muro di Jarosz (4-5), primo tempo di Verhees (7-7) per il 7-8 del primo tempo tecnico. Muro di Hruska (7-9), invasione di Grut (9-9), pallonetto di Cisolla (11-10), ace Rauwerdink, 13-11 e Kotnik chiama tempo. Errore dalla seconda linea di Rauwerdink (13-13), errore di Csoma (15-13), per il 16-14 del secondo tempo tecnico. Errore di Wlodarcyzk (19-16), dentro Massimiliano Prandi per la seconda linea, scambio lunghissimo chiuso dall’Aich Dob (19-18), contrattacco Jarosz (21-18), sul 22-19 gli austriaci chiamano tempo. Si torna in campo, Cisolla di prima intenzione (23-19) dentro Reiser, ace di Rauwerdink (24-19), Cisolla chiude sul 25-20.

SECONDO SET – Gli austriaci ruotano la formazione, Cisolla (2-1), muri di Sottile e poi di Verhees (6-3) e l’Aich Dob chiama tempo. Muro di Grut (9-8), ace Rauwerdink (11-8), errore di Jarosz e poi di Cisolla (11-11), muro di Satler (14-15) e Latina ferma il gioco. Errore di Wlodarczyk (18-17), ace Satler (18-19), ace di Gitto (20-19), sul 22 pari dentro Massimiliano Prandi per la seconda linea, contrasto vincente a rete dell’Aic Dob, 23-24 e Prandi chiama tempo. Rientra Cisolla in prima linea, il set si chiude con Grut sul 25-27.

TERZO SET - Subito ace di Satler (2-3), Wlodarczyk di prima intenzione (3-5), dentro Noda per Rauwerdink, muro Hruska (3-6), ace Jarosz (5-6), muro Noda (7-7). Contrattacco di Kosl (7-9), pipe di Cisolla (10-10), pipe di Wlodarczyk (10-12) dentro Troy, contrattacco di Cisolla (12-12), errore di Hruska e muro di Troy (15-13), ti-meout Aich Dob. Errore di Cisolla (15-15) per il 16-15 del secondo tempo tecnico. Pallonetto di Wlodarczyk (16-17) dentro Patriarca, errore di Grut e contrattacco di Noda (21-19), Kotnik ferma il gioco. Si torna in campo con un contrattacco di Noda ed errore di Grut e Kosl (24-19) e il seti si chiude con un muro di Gitto sul 25-19.

QUARTO SET - I centrali dell’Aich Dob scambiano la posizione, Prandi conferma Troy, Noda e Patriarca. Contrattacco e muro di Gitto (2-0), errore del centrale siciliano (2-2), muro di Csoma (3-4), Cisolla (5-4), muro di Kosl (5-6), ace Troy (7-6), muro Satler (7-8). Ace di Cisolla (9-8), ace di Sottile e contrattacco di Troy (13-10) e timeout richiesto dagli austriaci. Si torna in campo con un muro di Gitto (14-10), invasione (14-12), contrattacco di Gitto, (16-12). Errore di Grut (17-12), contrattacco Wlodarczyk (18-15), Kotnik chiama tempo sul 19-15. Muro di Sottile (21-16), dentro Prandi per la seconda linea, Wlodarczyk (21-18) e Prandi chiama tempo. Errore di Grut (24-19), a con un ace di Sottile si chiude la gara sul 25-19.

I COMMENTI

Silvano Prandi: “Giocando la prima in casa non potevamo che vincere. Il ritorno prevedo un’altra storia… sarà difficilissimo. Gestire la tensione e uscire dalle difficoltà è stato il nostro lavoro. Peccato non esserci riusciti nel secondo set. Ci sono stati problemi più mentali che tecnici. Devo dire che sono stati importanti i turni in battuta di Sottile nel terzo set e anche nel quarto”.

Sergio Noda: “Come ho detto altre volte abbiamo un gruppo forte. Si gioca due volte a settimana ed è im-portante avere la possibilità di intercambiarci i ruoli. Siamo una squadra”.

Andreoli Latina-Posojilnica Aich Dob 3-1 (25-20, 25-27, 25-19, 25-19)

Andreoli Latina: Verhees 6, Sottile 4, Rauwerdink 11, Gitto 13, Jarosz 8, Cisolla 15; Rossini (L), Troy 7, Noda 8, Patriarca 1, M.Prandi, Guemart ne. All. S.Prandi

Posojilnica Aich Dob: Satler 6, Grut 9, Hruska 13, Kosl 17, Wlodarczyk 16, Csoma 4; Kroiss (L), Reiser. N.e. Petkov, Pusnik. All. Bogdan Kotnik

Arbitri: Antusak (CZE), Herneth (DEN)

Spettatori 620, per un incasso di 4530 euro

Durata set: 24‘, 28‘, 25‘, 25‘. Tot. 1h42’

Andreoli Latina: Battute vincenti 9, battute sbagliate 14, muri 10, errori 19, attacco 49%.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aich Dob: bv 3, bs 13, m 11, e 25, a 46%

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento